Mud

2012, Avventura

Cannes 2012, giorno 11: erotismo e brividi per l'ultima giornata

Ultimi scampoli di festival con i due film in concorso 'Mud' e 'The Taste of Money', e il thriller 'Maniac', con Elijah Wood nei panni di un serial killer collezionista di scalpi.

Ultimo giorno di Festival (domani sapremo a chi andrà la Palma d'Oro) ma non per questo è una giornata che manca di interesse. In concorso infatti troviamo Mud, terza opera del 33enne regista americano Jeff Nichols che lo scorso anno aveva impressionato il Sundance e anche la stessa Cannes (anche se nella sezione parallela della Semaine de la Critique) con il bellissimo Take Shelter. Nel cast di Mud oltre al fedelissimo del regista Michael Shannon troviamo anche Reese Witherspoon, Sam Shepard, Sarah Paulson e Matthew McConaughey che nei giorni scorsi ha presentato lo "scandaloso" The Paperboy e in questo film invece interpreta un un uomo che fugge da un'isola del Mississippi grazie all'aiuto di due adolescenti.
Ultimo film in concorso di questa 65esima edizione del festival è The Taste of Money, nuovo thriller erotico del coreano Im Sang-soo, già in concorso due anni fa con il bollente The Housemaid. Anche in questa occasione il protagonista è il dipendente di una famiglia benestante (oltre che influente) che si lascia coinvolgere nei torbidi "affari" dei suoi datori di lavoro.
Guarda una clip di Mud Guarda il trailer di The Taste of Money.

Maniac: un'inquietante immagine tratta dal film diretto da Franck Khalfoun
Fiumi di sangue scorrono nella sezione dei film fuori concorso con Maniac, coproduzione franco-americana e remake del cult diretto da William Lustig nel 1980. Il film è diretto da Franck Khalfoun sulle basi di uno script di Alexandre Aja, vede Elijah Wood nel ruolo di Frank Zito, un serial killer di donne e coppiette che colleziona gli scalpi delle sue vittime per esporli come macabri trofei nel suo rifugio.

Renoir: Michel Bouquet in una scena del film nei panni del grande pittore impressionista
In chiusura anche Un Certain Regard e la Quinzaine con gli ultimi titoli di questa edizione: il biopic dedicato ad Auguste Renoir diretto da Gilles Bourdos con MIchel Bouquet nei panni del grande pittore impressionista, e La noche de enfrente, anche questo incentrato su un uomo anziano ormai giunto alla fine della sua vita. Una storia profetica, per questo film di Raoul Ruiz, l'ultimo che il regista cileno ha girato prima della sua scomparsa, lo scorso agosto.
In serata sapremo le decisioni della giuria di Un Certain Regard presieduta da Tim Roth e i vincitori della sezione, e anche per la Quinzaine mancano ormai poche ore, all'annuncio dei riconoscimenti.
Prima di chiudere vi invitiamo a guardare la nuova puntata del nostro video-diario dalla Croisette, nella quale abbiamo riassunto la giornata di ieri. Buona visione! :-)

Video diario Cannes 2012: giorno 10

Cannes 2012, giorno 11: erotismo e brividi per...
Privacy Policy