Il nastro bianco

2009, Drammatico

Cannes 2009: Palma d'Oro ad Haneke per Il nastro bianco

La 62esima edizione del Festival di Cannes si conclude con una Palma d'Oro a uno dei due favoriti, Il nastro bianco di Michael Haneke. Niente da fare per Bellocchio. Ecco tutti i premi di un'edizione ricchissima e che continuerà a far discutere anche per queste scelte da parte della giuria.

La 62esima edizione del Festival di Cannes - discussa e per certi versi anche audace nelle proposte presenti in cartellone, ma di alta qualità - si conclude con un palmares piuttosto eterogeneo nel quale figurano alcune delle pellicole più interessanti e delle interpretazioni più convincenti di quest'anno. A dispetto del titolo del film da lui presentato, Marco Bellocchio non porta a casa nessun premio per il suo Vincere.
La Palma d'Oro è stata assegnata a Michael Haneke per il suo Il nastro bianco, mentre per quanto riguarda le migliori interpretazioni i due riconoscimenti per la categoria maschile e femminile sono stati assegnati rispettivamente a Christoph Waltz per Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino, e a Charlotte Gainsbourg per il ruolo da lei interpretato nello scioccante Antichrist di Lars von Trier, che è nelle sale italiane da venerdì scorso.

Il Premio della Giuria è stato assegnato ex-aequo a Thirst e Fish Tank, due film che pochi si sarebbero aspettati di ritrovare in questa categoria, mentre sembravano più papabili per le interpretazioni delle loro protagoniste femminili. Al filippino Brillante Mendoza e a Meng Fei per Spring Fever sono andati invece i premi per la regia e la sceneggiatura, entrambi film poco amati dalla critica.

Ecco tutti i premi di questa 62° edizione del Festival di Cannes:

Cannes 2009: tutti i vincitori


Cannes 2009: Palma d'Oro ad Haneke per Il nastro...
Privacy Policy