Cancellato un film di Robbins e Sarandon

Continua negli Stati Uniti il vergognoso boicottaggio dei divi pacifisti.

Patrizio Marino

Continuano i tempi duri per i divi pacifisti di Hollywood che si sono schierati contro la guerra in Iraq. La cosidetta lista nera è capeggiata da Tim Robbins e Susan Sarandon, ma le rappresaglie riguardano anche personaggi del mondo della musica, come il complesso country Dixie Chick e la cantante pop Avril Lavigne.

Sarandon e Robbins, una delle coppie politicamente più impegnate, si sono visti annullare la proiezione nella "Hall of Fame" del baseball del film Bull Durham - un gioco a tre mani. Il presidente della "Hall Fame" ha sostenuto "come istituzione abbiamo il dovere di sostenere il Presidente e le nostre truppe". Nella polemica è intervenuto anche l'attore Kevin Costner che ha detto: Il coraggio di Tim e Susan e' dii quelli che consentono alla nostra democrazia di funzionare, cancellare l'invito è la negazione stessa del principio di libertà di espressione per cui ci battiamo.

Cancellato un film di Robbins e Sarandon

Fonte: Il Mattino di Napoli

Privacy Policy