Cala il sipario sul Maurizio Costanzo Show

A 25 anni dalla prima puntata, chiude lo storico talk show di Canale 5. Sul palco del Teatro Parioli di Roma sono passati più di 32mila ospiti, e numerosi personaggi diventati in seguito popolarissimi.

Al Teatro Parioli di Roma cala il sipario sul Maurizio Costanzo Show, il talk show serale che 25 anni fa, con la messa in onda della prima puntata, entrò ufficialmente a far parte della storia della televisione italiana. Condotta da Maurizio Costanzo - che insieme ad Alberto Silvestri è stato anche l'ideatore dello show - la trasmissione debuttò inizialmente su Rete 4 e in seguito proseguì su Canale 5. Tra i numerosi ospiti che si sono seduti davanti al pubblico del teatro (e quello televisivo) molti hanno trovato la notorietà, tra cui talenti comici come Enzo Iacchetti, il geniale Alessandro Bergonzoni, David Riondino, Stefano Nosei, l'irresistibile Giobbe Covatta, ma anche personaggi come Vittorio Sgarbi - che lanciò le sue prime, furiose invettive proprio nel salotto di Costanzo - Ricky Memphis, Platinette e Valerio Mastandrea, che inizialmente partecipava come spettatore. Non sono mancati inoltre ospiti legati a tematiche forti, come Annamaria Franzoni, e puntate speciali come quella dedicata a Libero Grassi, ucciso dalla mafia nel '91.

Tra gli ospiti di stasera presenti in teatro, Afef Jnifen, Andrea Camilleri, Enzo Iacchetti, e in collegamento da Milano Gino Strada, Raffaele Morelli, Katia Ricciarelli e Alfonso Signorini. Non mancheranno i ringraziamenti a quelle persone che hanno permesso a Costanzo di vivere "un'esperienza straordinaria e direi irripetibile", tra cui Piersilvio e Silvio Berlusconi.

Cala il sipario sul Maurizio Costanzo Show
Privacy Policy