C'e King Kong nel futuro di Naomi Watts

Peter Jackson sarà alla regia del secondo remake di King Kong che, con molta probabilità vedrà Naomi Watts far rivivere il mito della bella e la bestia.

Patrizio Marino

Secondo Variety sarà Naomi Watts la protagonista del remake di King Kong diretto da Peter Jackson. L'attrice di The Ring sarebbe stata convinta dal regista neozelandese dopo una lunga trattativa, e settant'anni dopo il primo King Kong, sarà suo il ruolo dell'eroina interpretata da Fay Wray, che nel film del 1933 veniva rapita e portata sull'Empire State Building da King Kong.

Peter Jackson, reso celebre al grande pubblico dalla trasposizione cinematografica della saga di Tolkien Il signore degli anelli, si è detto entusiasta all'idea di riportare nei cinema le avventure del gorilla che ha terrorizzato New York, idea a cui lavora da oltre 10 anni. "Nessun film ha catturato la mia immaginazione come King Kong. - ha commentato il regista - Ho visto per la prima volta il film quando avevo nove anni e da sempre coltivo il sogno di riportare la sua storia sul grande schermo per le nuove generazioni".
Le riprese del film, che come la trilogia verrà girato in Nuova Zelanda, inizieranno nel 2004 e l'uscita è prevista per il Natale del 2005. Gli effetti speciali saranno i curati dai professionisti della Weta Ltd, che si occuperanno anche della creazione dello scimmione.

C'e King Kong nel futuro di Naomi Watts
Privacy Policy