Buone notizie per i pirati

La cosidetta 'legge Previti' è un regalo del governo italiano alla pirateria, secondo l'agguerrita MPAA.

Patrizio Marino

L'ex legge Cirielli sulla prescrizione dei processi, oltre alle difficoltà parlamentari delle ultime ore, deve affrontare gli inaspettati strali della MPAA, la potente associazione americana del cinema da anni in lotta contro la pirateria.
L'associazione ha consegnato una lettera al nostro ambasciatore negli Stati Uniti nella quale la stessa con il supporto degli industriali della musica, editori di libri e proprietari di brevetti software protesta contro la succitata legge.

Secondo l'associazione la legge in queste ore approvata al Senato affosserà molti dei procedimenti pendenti contro il falsificatori di film, software e compact disc. Nella lettera consegnata al nostro ambasciatore la MPAA sostiene che tale legge è un incoraggiamento a delinquere per tutti coloro che sono illecitamente impegnati nel settore della pirateria.
Secondo gli americani l'approvazione della cosidetta legge Previti causerà delle perdite al governo italiano per oltre quattro milardi.

Buone notizie per i pirati
Privacy Policy