Bruce Willis e Bill Murray in Magic City

La serie della Starz, ambientata nella Miami del '59, rivive sul grande schermo.

La differenza tra piccolo e grande schermo si sta assottigliando sempre più, almeno per quanto riguarda il mercato americano. Così, dopo lo scambio osmotico di sceneggiatori, registi ed interpreti, anche le storie hanno cominciato a spostarsi tra cinema e tv con naturalezza. Oggi, ad esempio, è la volta di Magic City, la serie tv mandata in onda da Starz per due stagioni e poi cancellata nel 2013. A farla rivivere sul grande schermo sarà proprio il suo creatore Mitch Glazer, che dirigerà un trio maschile d'eccezione formato da vecchie conoscenze come Jeffrey Dean Morgan, Bruce Willis e Bill Murray.

Si presuppone, dunque, che ritroveremo tutta l'atmosfera e l'ambientazione della Miami del 1959, poco dopo la Rivoluzione Cubana. Mentre l'azione sarà incentrata ancora sul personaggio interpretato da Monster, ossia il proprietario del locale Miramar Playa, costretto a fare affari con un gangster locale. Nel cast anche Olga Kurylenko, Danny Huston e Kelly Lynch.

Bruce Willis e Bill Murray in Magic City
Privacy Policy