Bruce Campbell, ecco perché era "strafumato" sul set de La Casa

L'attore ha rivelato in tv un aneddoto molto particolare dell'esperienza sul set del film horror.

Bruce Campbell ha rivelato che durante le riprese del film horror La casa il clima sul set era particolarmente rilassato e un po' sopra le righe per un motivo molto particolare.
L'attore ha infatti svelato che volevano emulare Jack Nicholson nella speranza che la loro interpretazione fosse all'altezza della situazione: "Abbiamo fumato marijuana perché abbiamo sentito che sul set di Cinque pezzi facili - no, Easy Rider - aveva fumato circa 47 spinelli prima di girare quella famosa scena. E ho pensato, se può farlo e diventare veramente famoso, un attore degno di nota, allora noi possiamo fare la stessa cosa".

Leggi anche: Top 50 Anni '80: i nostri film e momenti cult del cinema USA - parte 2

Campbell ha proseguito: "Non avevo mai fumato prima. Avevo 21 anni e... abbiamo inoltre scoperto che l'erba del Tennessee era piuttosto buona, apparentemente. E quindi non abbiamo girato realmente la scena con successo".

Bruce Campbell, ecco perché era "strafumato" sul...
Bruce Campbell: fan di Trump insanguinata? E' solo makeup!
Ash vs. Evil Dead: Bruce Campbell e Sam Raimi riaprono la Casa della paura
Privacy Policy