Bridget Jones's Baby

2016, Commedia

Bridget Jones 3: in arrivo Peter Cattaneo

Registi che vanno, registi che vengono. Dopo l'abbandono di Paul Feig sarà Peter Cattaneo a dirigere il terzo capitolo delle avventure di Bridget Jones?

Il regista di Full Monty Peter Cattaneo è entrato in trattative con la produzione del terzo capitolo delle avventure di Bridget Jones. Universal Pictures e Working Title stanno pianificando il ritorno sul grande schermo della bionda paffuta e imbranata, beniamina delle donne non proprio perfette. Il terzo capitolo, che segue le hit Il diario di Bridget Jones e Che pasticcio, Bridget Jones!, interpretate da Renée Zellweger, Hugh Grant e Colin Firth, aveva visto inizialmente coinvolto il regista Paul Feig, ma dopo il suo abbandono potrebbe essere il collega Peter Cattaneo a narrare le disavventure di una Bridget più matura, ma non per questo meno impacciata.

La sceneggiatura del nuovo sequel è firmata dalla scrittrice Helen Fielding, creatrice del personaggio, insieme a Paul Feig e a David Nicholls. Tim Bevan ed Eric Fellner della Working Title produrranno con Jonathan Cavendish. Fino a oggi il fortunato franchise britannico ha incassato ben 544,4 milioni di dollari. Il plot del nuovo film sarà incentrato sulla maternità di Bridget che, ormai non più single, si dovrà destreggiare nella complessa attività di genitore. Le riprese del nuovo lungometraggio dovrebbero prendere il via a gennaio. Con la Zellwegger, si attende il ritorno di Hugh Grant e Colin Firth.

Bridget Jones 3: in arrivo Peter Cattaneo
Privacy Policy