Breakout Kings torna per un'altra stagione

Il canale ha finalmente dato l'annuncio ufficiale per la seconda stagione della neo nata serie guidata da Laz Alonso e Domenick Lombardozzi.

Finalmente possiamo tirare fuori dal frigo lo champagne che stavamo conservando per quest'occasione: la A&E ha dato il semaforo verde all'avvincente serie Breakout Kings che vede un gruppo di tre detenuti collaborare con due sceriffi federali per catturare altri detenuti che sono riusciti a scappare di prigione. Il loro accordo prevede il passaggio da prigioni di massima sicurezza a istituti per pene più leggere e per ogni detenuto riacciuffato un mese scalato dalla loro sentenza. Ma c'è il risvolto della medaglia: a parte ritrovarsi in situazioni pericolose senza poter essere armati per difendersi, se uno di loro tenta la fuga, il patto salta anche per gli altri due.

Nella squadra dei detenuti troviamo Jimmi Simpson nei panni di un brillante psichiatra con il vizio del gioco, Malcolm Goodwin un ex capo della criminalità delle gang di strada e Serinda Swan, una cacciatrice di taglie finita in galera per detenzione di armi, ma in realtà perchè ha vendicato la morte di suo padre ucciso da cinque delinquenti. Nella squadra dei 'bravi ragazzi' invece ci sono Laz Alonso, sceriffo federale a capo della squadra che è finalmente in azione dopo anni passati alla scrivania per via di un difetto cardiaco e Domenick Lombardozzi - un ex-sceriffo federale fuori di prigione sulla parola per aver commesso un furto per comprare un'auto a sua figlia per il suo sedicesimo compleanno - che è l'ideatore della squadra speciale di prigionieri, o "animali" come li chiama lui. Infine c'è Julianne, ovvero Brooke Nevin che recita come analista di dati affetta da attacchi di panico e fobie varie e che attira il personaggio di Simpson come il miele le api. La premiere della prima stagione è tutt'ora un record per il canale, che ha raggiunto 1.5 milione di pubblico tra i 18 e 49 anni. Non c'è che da aspettare il 2012 per ritrovarli.

Breakout Kings torna per un'altra stagione
Privacy Policy