Breaking Bad

2008 - 2013

Breaking Bad: in arrivo lo spinoff?

La AMC sta facendo passi avanti per la realizzazione di un prequel in collaborazione con la Sony Pictures Television incentrato sulla figura di Saul Goodman. Inoltre Bob Odenkirk pubblica un nuovo libro "Hollywood Said No!"

Il fanbase di Breaking Bad è in piena celebrazione per le ultime notizie riguardanti la serie drammatica, che da poco si è guadagnata un posto nel Guinness dei Primati del 2014 per il numero esorbitante (99%) di recensioni entusiaste da parte della critica: la AMC e la Sony Pictures TV stanno lavorando a un nuovo progetto, uno spinoff-prequel dedicato a Saul Goodman, personaggio interpretato da Bob Odenkirk. "La nuova serie, intitolata temporaneamente "Better Call Saul", è concepita per il personaggio di Saul Goodman, molto amato dal pubblico" hanno comunicato ufficialmente il network e gli Studio "vedremo l'evoluzione di Saul prima che decida di diventare l'avvocato di Walter White". Il creatore della serie madre, Vince Gilligan, ha sviluppato il concetto insieme a Peter Gould, che nella seconda stagione di Breaking Bad ha portato in vita Saul a partire dall'ottavo episodio "Conviene chiamare Saul". Avvocato corrotto in grado di assolvere numerose richieste a carattere criminale, Saul ha conquistato subito il pubblico diventando un favorito dei fan. Odenkirk ha assicurato che è più che disposto a riprendere i panni di Goodman "lo farei in un secondo", ma l'accordo definitivo non verrà concluso fino a quando non ci saranno le firme ufficiali di Gilligan, Odenkirk e Gould e per il momento la AMC e la Sony non hanno rilasciato commenti in merito alle trattative - voci di corridoio hanno assicurato che se la AMC decidesse di non proseguire con il progetto, Netflix è già pronta a passare all'attacco per assicurarsi i diritti di distribuzione. Per tutti quelli che non conoscono bene Saul e il suo eccezionale carisma, vi invitiamo a visitare il suo sito web, dove potrete guardare i suoi esilaranti spot commerciali.

Intanto l'attore è impegnato con la sua attività di autore (ricordiamo che ha scritto per numerosi show come Saturday Night Live, The Ben Stiller Show, The Late with Conan O'Brien) pubblicando il libro Hollywood Said No! una raccolta di scripts che ha firmato insieme a David Cross - suo collaboratore per Mr. Show - che non sono mai stati prodotti, risalenti alla fine degli anni '90. "Quando li abbiamo scritti sapevamo che erano un modo per gratificarci, per esporre il nostro punto di vista, le nostre opinioni e che l'unico modo per vederli realizzati sarebbe stato avere un bel po' di fortuna" ha detto Odenkirk "è come pensare 'spero di poter vincere alla lotteria' ma già sai che non vincerai, quindi non ci rimani troppo male". Hollywood Said No!: "Orphaned Film Scripts, Bastard Scenes, and Abandoned Darlings From the Creators of Mr. Show" è pubblicato da Grand Central Publishing.

Breaking Bad: in arrivo lo spinoff?
Privacy Policy