Breaking Bad: Aaron Paul annuncia una serie su Jesse, ma è uno scherzo

L'attore ha scherzato online rivelando che Vince Gilligan aveva ideato un nuovo spinoff suscitando entusiasmo, e poi sconforto, tra i suoi fan.

Aaron Paul si è divertito a fare uno scherzo ai suoi fan e ai tanti spettatori che hanno apprezzato la serie Breaking Bad.
L'interprete di Jesse Pinkman aveva infatti annunciato via Instagram che sarebbe stato coinvolto in un progetto segreto di cui non poteva rivelare i dettagli.

Nella giornata di lunedì Aaron ha quindi utilizzato Periscope per annunciare in diretta streaming che Vince Gilligan, dopo aver portato sul piccolo schermo il prequel/spinoff Better Call Saul, avrebbe realizzato uno spinoff dedicato al personaggio che aveva interpretato nello show con protagonista Bryan Cranston. Il nuovo serial avrebbe proseguito la storia di Jesse in Alaska.

Ovviamente si trattava solo di uno scherzo, tuttavia non tutti i fan hanno colto il senso dell'umorismo dell'attore e hanno espresso il proprio disappunto online.
Aaron ha quindi chiesto scusa e ha ribadito che vuole bene a tutti:

Breaking Bad: Aaron Paul annuncia una serie su...
Breaking Bad, il foto-confronto con Metastasis, il remake colombiano
Breaking Bad: i momenti chiave della saga di Walter White - parte 1
Privacy Policy