Brasile 2014: i mondiali di calcio con Movieplayer.it

Dal 12 giugno partirà il Cinefantamondiale, un campionato del mondo parallelo in cui saranno i film a gareggiare per la Coppa del Mondo e sarete proprio voi a designare le 16 pellicole che dagli ottavi in poi si giocheranno la vittoria finale. Come? Sui nostri social ufficiali. Ecco come fare...

12 giugno - 13 luglio, un mese da vivere pericolosamente seguendo i Mondiali di Calcio, evento sportivo planetario che concentrerà gli sguardi di tutto il pubblico in Brasile dove 32 nazionali si contenderanno il prestigioso riconoscimento. Per coloro che non potranno varcare l'Oceano e salutare il Cristo Redentore sul Corcovado, la soluzione è sempre una: mettersi seduti sul divano, con birra ghiacciata, patatine e pizza. Insulti ed esultanze sono liberi ma buttate un occhio pure su Facebook o Twitter!

Lettori, è arrivato il Cinefantamondiale!

L'atmosfera è stata febbrile nella nostra redazione, con lunghi e animati confronti, al limite del litigio e fazioni contrapposte neanche fossimo in un episodio di Il trono di spade. E' più forte di noi, prendiamo seriamente tutto quello che non è serio. Non potevamo, non volevamo lasciarci sfuggire l'occasione di seguire i mondiali assieme a voi lettori, ma con un tocco in più, il nostro. Dopo una serie di esami, prove, fallimenti ed illuminazioni, Movieplayer.it ha creato il Cinefantamondiale (#cinefantamondiale), un campionato parallelo in cui le nazioni si sfideranno a colpi di film e sarete proprio voi a scegliere quelli più belli!

Da domani e fino all'11 giugno vi presenteremo le trentadue selezioni che si contenderanno il trofeo, parlandovi ovviamente anche del loro cinema. Dal 12 giugno faremo sul serio, anzi, farete sul serio, perché a voi spetterà la scelta, ardua ma accattivante, di scegliere la pellicola che rappresenterà la nazione dagli ottavi di finale in avanti.

Seguiremo passo passo il calendario delle sfide e metteremo a confronto le nazionali del cinema; avrete la possibilità di votare su tutti i nostri social - sulla nostra pagina Facebook, su quella Twitter e Google+ - un film appartenente ad una sola nazione in gara. La nazione che avrà ottenuto il numero maggiore di preferenze nella giornata, prenderà 3 punti e vincerà la sfida "secca"; il film che avrà ottenuto il numero maggiore di voti, li accumulerà nella sua corsa personale agli ottavi.

Alla fine del girone di qualificazione avremo due classifiche, una classifica "nazionale" e una dei film; le prime due nazioni, quelle che hanno avuto più punti sulle sfide secche, accederanno agli ottavi e ciascuna nazione sarà rappresentata dal film che avrà ottenuto più voti. Vuoi vedere che l'Iran si prende una rivincita sul Brasile?

La copertura televisiva

Una volta soddisfatta quella (in)sana voglia di cinema che assale anche lo spettatore meno attento, le partite vere e proprie dovrete pur seguirle, no? Sky seguirà l'evento in maniera massiccia e capillare, trasmettendo tutte le 64 gare, 39 delle quali in esclusiva. Ci saranno ben quattro canali dedicati, trasmissioni ad hoc, arricchite dalla presenza di ex campioni del passato come Alex Del Piero arruolato, assieme a Gianluca Vialli, Alessandro Costacurta, Luca Marchegiani, Ciro Ferrara, Beppe Bergomi, Daniele Adani, Giancarlo Marocchi, Massimo Mauro, Renato Zaccarelli e Paolo Rossi, nella squadra dei commentatori. La RAI risponde con 25 partite trasmesse in chiaro; tra queste ci sarà tutto il girone di qualificazione dell'Italia, oltre alle fasi finali. Le gare saranno tutte trasmesse sia su Rai Uno, sia su Rai HD, ovviamente in alta definizione. Pronti?

Intanto facciamo due salti con il video della canzone ufficiale del mondiale, We are One (ola ola), cantata da Pitbull, Jennifer Lopez e Claudia Leitte. Unica brasiliana DOC del trio. Mistero della FIFA.

Brasile 2014: i mondiali di calcio con...
Privacy Policy