Missing William

2011, Drammatico

Brandon Routh in Missing William

L'attore, che presto vedremo nei panni di Dylan Dog, interpreterà l'amore di gioventù di un'artista in crisi in Missing William.

A quanto pare Brandon Routh non tornerà a indossare tutina e mantello di Superman nel reboot che dirigerà Zack Snyder. Il regista avrebbe ben altro in mente per la sua pellicola superomistica, ma Brandon Routh non si perde d'animo. L'attore avrebbe appena accettato di recitare nella pellicola indie Missing William dove potrebbe affiancare la vera moglie Courtney Ford, anche lei in trattative per partecipare al film. Brandon Routh vestirà i panni dell'uomo amato in gioventù da un'artista del Rhode Island che assiste il marito gravemente ferito in una rissa. Ovviamente presto la relazione sentimentale si trasformerà in un doloroso triangolo con la donna divisa tra il senso del dovere nei confronti del marito e i sentimenti mai sopiti per l'ex fiamma. A dirigere il film, scritto da Daniel McKinnon, sarà Kenn MacRae. Le riprese prenderanno il via la prossima settimana in Rhode Island.

Brandon Routh e la moglie Courtney Ford hanno già condiviso il set nel 2008 in Lie to Me. Di recente l'attore ha interpretato uno dei sette minacciosi ex fidanzati di Ramona Flowers in Scott Pilgrim vs. the World, inoltre è apparso nella passata stagione di Chuck. Prossimamente lo vedremo nell'atteso Dylan Dog nei panni del celebre "indagatore dell'incubo".

Brandon Routh in Missing William
Privacy Policy