The Crow

2017, Azione

Bradley Cooper non sarà il Corvo

L'attore ha rinunciato al ruolo per interpretare Lucifero in Paradise Lost. Al suo posto arriveranno Mark Wahlberg o Channing Tatum.

Non c'è pace per il remake de Il corvo. Dopo aver accettato di recitare nella pellicola dark, Bradley Cooper ha ora cambiato idea e ha deciso di abbandonare il progetto targato Relativity Media. Al momento si sta valutando l'idea di ingaggiare al suo posto Channing Tatum o di tornare alla vecchia ipotesi di affidare il ruolo a Mark Wahlberg. Il nuovo The Crow, diretto da Juan Carlos Fresnadillo, riadatterà il cupo fumetto di James O'Barr già portato sul grande schermo nel 1994 da Alex Proyas. Fresnadillo si è occupato di riscrivere la sceneggiatura insieme ad Alex Tse.

Bradley Cooper ha deciso di abbandonare il film a causa di conflitti produttivi con Paradise Lost, pellicola che sta per entrare in produzione e che vede Cooper nel ruolo di Lucifero. Il film, tra l'altro, è diretto proprio da Alex Proyas. Vedremo se a sostituire il brillante attore verrà chiamato Wahlberg, presto nei cinema col brillante fantasy Ted, o il muscoloso Tatum, che a breve vedremo in una manciata di film in arrivo nelle sale. Tra questi il thriller di Soderbergh Haywire, il nostalgico Ten Year e il poliziesco The Son of No One.

Bradley Cooper non sarà il Corvo
Privacy Policy