Brad Pitt va alla guerra

La star sarebbe coinvolta in un romance bellico scritto dal regista di 'Locke' Steven Knight.

Dopo aver dato la caccia ai Nazisti in Bastardi senza gloria e in attesa di vederlo all'opera in un claustrofobico carro armato in Fury, Brad Pitt torna a rivivere episodi della Seconda Guerra Mondiale. Dal momento che non c'è due senza tre, il bell'attore sarebbe sul punto di aderire a un nuovo progetto bellico scritto da Steven Knight, autore di Piccoli affari sporchi e La promessa dell'assassino. La presenza di un nome forte come Brad Pitt potrebbe dare un nuovo impulso al progetto in cerca di uno studio i cui dettagli, al momento, sono top secret.
Secondo alcune fonti il film, privo di titolo, sarebbe un thriller romantico ambientato durante la guerra.

Prossimamente vedremo Brad Pitt al cinema nel drammatico Fury. Anche lo sceneggiatore e regista inglese Steven Knight è in arrivo in sala con la sua ultima fatica, il tesissimo Locke, interpretato da Tom Hardy.

Brad Pitt va alla guerra
Privacy Policy