State of Play

2009, Drammatico

Brad Pitt rinuncia a State of Play

L'attore ha rinunciato al ruolo da protagonista nel film di Kevin MacDonald, le cui riprese sarebbero dovute iniziare il 15 novembre.

Dopo due settimane di incontri con il regista Kevin MacDonald, Brad Pitt ha rinunciato a far parte del cast di State of Play, il dramma ispirato ad un'omonima miniserie televisiva inglese che sarà diretto dal regista de L'ultimo Re di Scozia.

La Universal sarà quindi costretta a scritturare entro il 29 novembre un attore che sostituisca Brad Pitt, altrimenti i ritardi nelle riprese del film potrebbero costringere altri membri del cast ad abbandonare i loro ruoli.
Accanto all'attore americano, che era stato considerato per un ruolo da protagonista, dovevano esserci anche Helen Mirren, Rachel McAdams, Edward Norton, Jason Bateman e Robin Wright Penn.

Brad Pitt rinuncia a State of Play
Privacy Policy