Brad Pitt cronista per caso

È uno degli uomini più belli e ricchi di Hollywood, marito della splendida Angelina Jolie, attore da Oscar e padre affettuoso. Cosa manca a Brad Pitt? Diventare un cronista sportivo! E anche stavolta ce l'ha fatta: sarà lui il narratore in un documentario dedicato ai New Orleans Saints.

I vip e lo sport, sono da sempre un connubio perfetto: Brad Pitt e il figlio Maddox, tifosi dei New Orleans Saints, lo scorso anno si sono divertiti a seguire la loro squadra del cuore verso la vittoria, e si sono divertiti ancor di più allo stadio in compagnia della loro mascotte con cui spesso sono stati immortalati. Dopo il trionfo al SuperBowl 2009, al team della Louisiana sarà dedicato America's Game: 2009 New Orleans Saints, un documentario che ripercorrerà dettagliatamente l'annata gloriosa della squadra che in finale si aggiudicò il titolo scontrandosi con gli Indianapolis Colts.
In onda il prossimo 8 settembre sul network NFL, la pellicola precederà il primo match della nuova stagione, e come di consuetudine, verrà doppiata da una celebrità: quest'anno la scelta è ricaduta su Brad Pitt, apprezzato per la sensibilità dimostrata alla città in seguito alla catastrofe scatenata dall'uragano Katrina.

Assieme alla sua associazione benefica Make It Right Foundation infatti, l'attore si è adoperato per la ricostruzione di più di 150 case in molti quartieri devastati dalla catastrofe, offrendo aiuto e sostegno alle persone in difficoltà. Un impegno umanitario costante ed efficace, quello prestato da Pitt da cinque anni a questa parte, come pochi altri avrebbero fatto.
Prima di lui, altri famosi personaggi dello spettacolo sono stati la voce narrante della pellicola sportiva: James Gandolfini, Alec Baldwin, Morgan Freeman, Bruce Willis e Gene Hackman, mentre lo scorso anno toccò al protagonista di Mad Men, Jon Hamm, celebrare la vittoriosa stagione dei Pittsburgh Steelers.

Brad Pitt cronista per caso
Privacy Policy