L'uomo d'acciaio

2013, Azione

Boxoffice: non c'è superweekend italiano per L'uomo d'acciaio

Il film di Zack Snyder conquista agevolmente il primo posto ai botteghini ma non rilancia una stagione cinematografica ormai scivolata nel letargo estivo. In USA, invece, si chiude un week end spettacolare con Monsters University e World War Z autori di eccellenti esordi.

L'ondata di caldo è finita, almeno per il momento, ma la voglia di cinema non sembra essere tornata ad anima il pubblico delle sale cinematografiche; a scontarlo è una nuova release ambiziosa come L'uomo d'acciaio, che deve accontentarsi di cifre non certo esaltanti che accompagnano il suo primo posto nella classifica degli incassi tricolori. Gli fanno compagnia sul podio, con introiti davvero trascurabili, due blockbuster sci-fi della risma di Into Darkness - Star Trek e After Earth.

Negli Stati Uniti suona tutt'altra musica: quello appena conclusosi è stato un fine settimana particolarmente brillante che ha visto il prequel Monsters University diventare uno dei migliori esordi al botteghino per la Pixar, e l'action in salsa zombie World War Z andare ben oltre le aspettative per il debutto. Contro una simile agguerrita concorrenza, L'uomo d'acciaio va a picco, registrando un calo del 65% rispetto all'esordio da record dello scorso weekend.

Box office week-end


1
1

L'uomo d'acciaio


2013
  • Incasso weekend: 1,818,760 € ( 823 sale )
  • Incasso totale: 1,818,760 €
2
2

Into Darkness - Star Trek


2013
  • Incasso weekend: 373,098 € ( 457 sale )
  • Incasso totale: 1,765,910 €
3
3

After Earth


2013
  • Incasso weekend: 337,622 € ( 275 sale )
  • Incasso totale: 3,721,423 €
4
4

Una notte da leoni 3


2013
  • Incasso weekend: 242,699 € ( 226 sale )
  • Incasso totale: 12,102,612 €
5
5

La grande bellezza


2013
  • Incasso weekend: 117,127 € ( 134 sale )
  • Incasso totale: 5,944,168 €

Boxoffice: non c'è superweekend italiano per...
Privacy Policy