Non è mai troppo tardi

2007, Commedia

Box office: Will Smith sfonda anche in Italia

Debutto trionfale per Io sono leggenda, che incassa cinque milioni e settecentomila euro. In USA, in vetta c'è Non è mai troppo tardi.

Le feste sono alle nostre spalle, ma il pubblico è tutt'altro che saturo di cinema: trovano un seguito di massa, infatti, le attesissime nuove uscite di questo settimana nelle sale italiane. Un trionfo di dimensioni inattese è quello di Io sono leggenda, che già aveva spopolato in USA divenendo il maggior successo delle settimane festive: l'esordio tricolore lo vede incassare ben cinque milioni e settecentomila euro, con la vertiginosa media sale di oltre undicimila euro. Un esordio notevole - tre milioni e mezzo - che passa in secondo piano solo per l'exploit del thriller fantascientifico con Will Smith è quello di Lino Banfi e del suo L'allenatore nel pallone 2. Altra nuova entrata al terzo posto: è Bianco e nero di Cristina Comencini, che totalizza "solo" un milione e mezzo di euro.

Anche in USA il volto della top ten è decisamente rinnovato, anche se le cifre, in proporzione, sono davvero soporifere rispetto a quelle registrate dalle nostre parti nel week end appena trascorso. In vetta c'è l'amara commedia di Rob Reiner Non è mai troppo tardi, con protagonisti gli irresistibili Jack Nicholson e Morgan Freeman, seguito da una commedia più scanzonata e tutta black (nel cast Ice Cube e Tracy Morgan), First Sunday. Mantiene un buon passo e la terza posizione Juno, l'indie-movie di Jason Reitman in odore di nomination all'Oscar.

Box office: Will Smith sfonda anche in Italia
Privacy Policy