Bones

2005 - ....

Bones e The Finder: primo crossover

John Francis Daley è stato invitato sul set di The Finder per un episodio della prima stagione.

Il personaggio di Sweets, il giovane ma brillante psicologo della gang di Bones, è entratto di soppiatto durante la terza stagione per la valutazione psicologica di Booth e Brennan e poi è rimasto come personaggio regolare dopo che i fans hanno fatto sentire ampiamente la loro voce. Sweets è un personaggio fantastico che provvede all'elemento umoristico quando ce n'è bisogno ma allo stesso tempo affronta tematiche difficili, come la fiducia, i rapporti di coppia e la lealtà e riesce ad entrare nella mente dei più pericolosi assassini.

Insomma un personaggio ricco di sfumature che sicuramente debutterà alla grande nella serie spin-off creata dagli autori di Bones, The Finder dove John Francis Daley è stato invitato a partecipare per un episodio della prima tranche della stagione. D'altronde il personaggio di Geoff Stults, con la sua storia di PTSD (post-traumatic stress disorder) e le sue abilità particolari, ha necessariamente bisogno di un check up. Considerati i tre mesi di hiatus che la produzione di Bones sta per affrontare (data la maternità di Emily Deschanel), sicuramnete Daley non sarà l'unico ad attraversare la linea che separa i due set, inoltre ricordiamo che David Boreanaz ha già firmato un accordo per dirigere uno degli episodi e per comparire come guest star. Bones arriverà nuovamente sugli schermi il 3 Novembre, mentre The Finder prenderà il via durante la pausa di metà statione della serie madre.

Nonostante il suo impegno constante con Bones, John è riuscito a trovare il tempo per il grande schermo e ha collaborato con la commedia Come ammazzare il capo... e vivere felici! e Rapturepalooza, diretto da Paul Middleditch.

Bones e The Finder: primo crossover
Privacy Policy