Body of Proof perde altri due attori

In seguito alla dipartita di John Carroll Lynch, anche Sonja Sohn e Nicholas Bishop non hanno avuto il rinnovo del contratto.

Certo è che il set di Body of Proof sta diventando sempre meno affollato: già ieri è giunta la notizia che John Carroll Lynch abbandonerà la serie e si dedicherà al nuovo show della NBC Do No Harm. Adesso è stato ufficiliazzato l'addio al set di Nicholas Bishop e Sonja Sohn. Bishop interpreta nella serie l'investigatore medico-legale Peter Dunlop, collega di Megan Hunt, mentre la Sohn lavora al fianco di Lynch come detective della omicidi, o meglio lavorava. Lo show, nato come un ibrido tra medical e criminal drama, si ritrova a un tratto senza il lato attivo della parte investigativa e forse questa decisione a livello produttivo farà scivolerà il format della serie verso un medical drama.

Nel contempo, mentre il cast si scrolla di dosso tre personaggi noti ai fans, sta facendo un nuovo acquisto con l'arrivo di un personaggio, non ancora assegnato, che è descritto come un trentenne che lavora nell'ufficio del medico legale e spesso si trova ad avere scontri verbali con Hunt. Disgraziatamente questo rimescolamento delle carte ha molto a che fare con i problemi di budget che la serie sta affrontando e che sono stati motivi di rischio per una probabile cancellazione.

Body of Proof perde altri due attori
Privacy Policy