Blade Runner 2049: per Gosling e Harrison Ford bagni caldi sul set

L'attore ha raccontato qualche dettaglio sulla sua esperienza durante le riprese del sequel diretto da Denis Villeneuve.

Blade Runner 2049: una foto dei protagonisti Harrison Ford e Ryan Gosling

Ryan Gosling ha rivelato un dettaglio curioso riguardante le riprese di Blade Runner 2049, il sequel del film cult.
Nel lungometraggio diretto da Denis Villeneuve l'attore ha la parte dell'agente K, un nuovo blade runner che deve rintracciare gli androidi e replicanti. K scopre un segreto che lo porterà a cercare Rick Deckard.
La star di La La Land ha raccontato che alcune sequenze sono state girate in location particolarmente fredde, obbligando così gli attori a farsi dei bagni caldi tra un ciak e l'altro.
Ryan considera da sempre Harrison Ford uno dei suoi eroi e ha quindi raccontato: "Parlare con lui, completamente vestiti, in una vasca piena d'acqua calda è un'esperienza che non avrei mai avuto pensato di avere. Se me lo aveste detto un paio di anni fa non ci avrei di sicuro creduto".

Gosling aveva già iniziato le riprese da circa un mese quando Ford è arrivato sul set e ha ammesso di essersi preparato psicologicamente all'incontro: "Quando l'ho visto era senza alcun dubbio lui, anche solo la sua silhouette, non potevi non notarlo. Ed è stato un tale sollievo... Ha messo tutti a proprio agio immediatamente e ha iniziato subito a lavorare".

Blade Runner 2049 sarà distribuito nei cinema americani nell'ottobre 2017 e faranno parte del cast anche Jared Leto, Robin Wright e Dave Bautista.

Blade Runner 2049: per Gosling e Harrison Ford...
Blade Runner 2049: Villeneuve parla di ulteriori sequel e rating
Blade Runner 2049: Harrison Ford ha dato un pugno in faccia a Ryan Gosling sul set
Privacy Policy