Black Panther

2018, Azione

Black Panther: Ryan Coogler confermato alla regia

Dopo Fruitvale Station e Creed - Nato per combattere, per il giovane regista arriva il debutto nei cinecomics.

I rumor diffusi qualche tempo fa si sono rivelati corretti. Il regista di Creed - Nato per combattere Ryan Coogler è stato confermato alla regia del blockbuster Marvel Black Panther.

Fruitvale Station: il regista Ryan Coogler in una foto promozionale

L'ufficializzazione arriva dai Marvel Studios. Kevin Feige ha dichiarato: "Siamo fortunati a poter avere un regista tanto apprezzato pronto a unirsi alla famiglia Marvel. Il talento che Ryan ha mostrato nei suoi primi due film lo ha reso la scelta più ovvia per dirigere Black Panther. I fan hanno aspettato a lungo di vedere Black Panther in un solo dedicato a lui e con Ryan sappiamo di aver trovato il regista perfetto per dar vita alla storia di T'Challa."

A interpretare Black Panther sarà Chadwick Boseman. Il film, scritto da Joe Robert Cole, arriverà nei cinema il 16 febbraio 2018. Ancora non è chiaro quali altri personaggi del MCU compariranno al suo fianco, ma si vocifera che ci sarà Ulysses Klaw, interpretato da Andy Serkis, già comparso in Avengers: Age of Ultron.

Per il momento Black Panther farà il suo debutto in Captain America: Civil War, nelle sale il 6 maggio 2016.

Leggi anche:

Black Panther: Ryan Coogler confermato alla regia
Il futuro del Marvel Cinematic Universe e della Fase 3: cosa ci aspetta dopo la Infinity War?
Marvel: Kevin Feige ci aggiorna sulla Fase Tre, Thanos e Black Panther
Privacy Policy