Black Mass - L'ultimo gangster

2015, Azione

Black Mass, il gangster Johnny Depp conquista i botteghini di Boston

Johnny Depp mette Boston in fila con il suo ultimo film presentato a Venezia.

Patrizio Marino

Negli Stati Uniti il campione di incassi del fine settimana è stato Maze Runner: La Fuga seguito da Black Mass - L'ultimo gangster. E a proposito di quest ultimo, dopo aver parlato delle polemiche tra Johnny Depp, protagonista del film, ed i parenti delle vittime di Whitey Bulger, oggi arriva la notizia che il film è stato il più visto a Boston, dove ha ottenuto circa il dieci per cento dei 23.3 milioni di dollari incassati in tutti gli Stati Uniti.

Come molto spesso avviene anche da noi, la città che fa da scenario al film è quella che meglio risponde al botteghino. A questa considerazione di carattere generale dobbiamo aggiungere il famoso orgoglio bostoniano, che si manifesta dal tifo per i Boston Celtic e le altre squadre cittadine all'interesse per tutto quanto riguarda la storia della città. Anche per questo i bostoniani hanno riempito i cinema dove la pellicola veniva proiettata, nonostante il film affrontsse un lato oscuro della storia locale, e il protagonista fosse un pluriomicida che è riuscito a manipolare perfino l'FBI. I bostoniani hanno voglia di conoscere la vita di Bulger perché, nel bene o nel male, rappresenta una parte della storia della loro città. Che siate bostoniani o no potrete vedere il film in Italia dal prossimo 8 ottobre.

Black Mass, il gangster Johnny Depp conquista i...
Black Mass: Johnny Depp fa infuriare i parenti delle vittime di Bulger
Black Mass: il nuovo trailer del film con protagonista Johnny Depp
Privacy Policy