Motel Woodstock

2009, Drammatico

Biografilm Festival 2009: seconda giornata

Il festival omaggia il cineasta inglese Julien Temple e dedica un focus a galielo Galilei. Tra i film del giorno anche Taking Woodstock di Ang Lee già visto a Cannes.

Omaggio a Julien Temple

Julien Temple, londinese, classe 1953, è uno dei registi più importanti della scena musicale degli ultimi trent'anni. Biografilm Festival 2009, in collaborazione con Bellaria Film Festival, gli dedica una retrospettiva omaggio e oggi alle 18:00 Temple incontrerà il pubblico del festival e racconterà la sua eccezionale carriera, costellata di incontri con i massimi esponenti della scena musicale inglese degli anni Settanta e Ottanta, tra cui i Sex Pistols, i Clash e David Bowie.

Subito dopo l'incontro, la proiezione dell'ultimo film del cineasta inglese, The Liberty of Norton Folgate, un musical a basso costo, girato tra le strade e gli angoli più suggestivi di Londra. Per raccontarci, insieme alle splendide canzoni dell'ultimo album dei Madness, il primo dopo dieci anni di silenzio che le fondamenta della capitale britannica sono state costruite sul sangue, sul fango e sui sogni degli immigrati.

Focus del giorno: Galileo Galilei - Gli occhi della mente

Il Focus dedicato a Galileo Galilei (Pisa 1564 - Arcetri 1642), in collaborazione con INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna e Dipartimento di Astronomia dell'Università di Bologna, nell'ambito di "BoAstro2009-Anno Internazionale dell'Astronomia a Bologna" e Fondazione Niels Stensen, vuole far scoprire anche il lato privato e non solo scientifico del padre della scienza e svelare le piccole curiosità di un grande uomo. Nell'incontro con due esperti di Galileo, Massimo Bucciantini e Federica Favino (Sala Lumiere 1, ore 17:00), Conversazione intorno a Galileo Galilei, si discuterà della sua vita intercettando temi di stringente attualità, aiutati anche dalla lettura di testi dello stesso Galileo interpretati da Stefano Venturi. Alle 19:00, al Woodstock Lounge si scoprirà invece il volto gioviale dello scienziato pisano, amante e conoscitore della musica e delle arti, della buona compagnia e del buon vino, durante l'incontro-degustazione Galileo e il vino assieme al prof. Alberto Righini che presenterà il suo libro "Galileo. Tra scienza, fede e politica". E c'è spazio anche per i bambini che potranno divertirsi a scoprire le stelle grazie al planetario installato nel Biografilm Village da INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna.

La giornata dedicata a Galilei è patrocinata da Anno Internazionale dell'Astronomia e da Comitato Nazionale per le Celebrazioni Galileiane 2009-2010.

Film del giorno

Biografilm 2009

21.30 Cinema Arlecchino

Taking Woodstock (USA/2009/110') di Ang Lee
Anteprima italiana

Il nuovo capolavoro del pluripremiato maestro Ang Lee, ispirato al romanzo omonimo di Elliot Tiber, è uno degli sguardi più affascinanti sull'evento che ha segnato la cultura di un'intera generazione. È il 1969 quando Tiber apprende la notizia che nelle vicinanze è stata negata l'autorizzazione per un concerto. Elliot chiama gli organizzatori e il diroccato motel di famiglia diventa il cuore del festival di Woodstock.

Omaggio a Julien Temple

18:00 Sala Lumière 2

The Liberty of Norton Folgate (GB/2009/64') di Julien Temple
Anteprima internazionale

Dopo 10 anni di silenzio i Madness, i maestri dello ska inglese, ritornano con un nuovo album, "The Liberty of Norton Folgate". Temple firma un musical a basso costo, girato tra le strade e gli angoli più suggestivi della capitale inglese. Per raccontarci, insieme alle splendide canzoni dei Madness, che le fondamenta di Londra sono state costruite sul sangue, sul fango e sui sogni degli immigrati.

23.30 Sala Lumière 1

The Eternity Man (Australia-GB/2008/64') di Julien Temple

A seguire, proiezione speciale di
Oil City Confidential - work in progress (GB/2009) di Julien Temple

"Volevo cogliere la psiche di una città e raccontare la storia di un uomo". Temple rielabora l'opera musicale di Jonathan Mills, ambientando la vicenda in una cupissima Sydney notturna. Un giorno, sui marciapiedi della metropoli australiana, cominciano a comparire degli strani graffiti. Sempre la stessa parola: "Eternità". Gli abitanti di Sydney impiegheranno quarant'anni per svelare il mistero di quelle scritte.

Focus: Galileo Galilei - Gli occhi nella mente

15.30 Sala Lumière 1

Eppur si muove (Germania/Italia, 1989, 70') di Ivo Barnabò Micheli

Il film sarà preceduto da:

Galileo Galilei (Italia/1909/19') di Arturo Ambrosio e Luigi Maggi

Tra i film dedicati al Caso Galileo, "Eppur si muove" unisce l'approccio documentaristico alla progressiva immedesimazione del protagonista Galileo. Basandosi sulla pubblicazione degli atti del processo, Micheli costruisce un percorso di interviste (tra cui quella al futuro papa Ratzinger) attento alla ricostruzione storiografica senza pretendere di pronunciare una parola definitiva sul Caso.

16.00 Sala Lumière 2

Back to Woodstock

Jimi Hendrix: Live at Woodstock (USA/1999/57') di Chris Hegedus e Erez Laufer

Sarà presente Caesar Glebbeck, biografo di Jimi Hendrix

Mitch Mitchell, Billy Cox, Larry Lee, Juma Sultan e Jerry Velez. È la Jimi Hendrix Experience? "No, è la Gipsy Sun And Rainbows", annuncia Jimi alla folla di Woodstock, ormai provata da tre giorni di bagordi, gioia e rivoluzione. Se Monterey è la Fender-Stratocaster data alle fiamme, la Woodstock di Hendrix è la trasfigurazione rumoristica dell'inno americano, "The Star-Spangled Banner".

Selezione Ufficiale in concorso

20.30 Sala Lumière 2

Anteprima italiana di Forgetting Dad (Germania/2008/84') di Rick Minnick e Matt Sweetwood. Rick Minnich non riesce a rassegnarsi al fatto che, a causa di un piccolo incidente stradale, suo padre abbia perso la sua identità e abbia iniziato una nuova vita. Ma quando sorgono i primi dubbi sull'amnesia dell'uomo, le cose si complicano e si fanno più dolorose. Un viaggio allucinante sulle tracce della memoria e di un padre impossibile da dimenticare.

22.15 Sala Lumière 2

Anteprima europea di Protagonist (USA/2007/90') di Jessica Yu. Metti insieme quattro vite: un terrorista tedesco, un rapinatore di banche, un evangelista gay e uno studente di arti marziali. Seguendo la struttura drammatica della tragedia euripidea, messa in scena con delle marionette, la regista rivelazione Jessica Yu va alla radice stessa del racconto biografico e dei suoi cliché narrativi. Un film acclamato al Sundance Film Festival.

Voci off/Lucky Red Generation

24.00 Sala Lumière 2

Apri gli occhi (Spagna-Francia-Italia/1997/117') di Alejandro Amenábar

Introdurranno il film i critici della storica redazione di Voci Off

"Gli attori non sono gente onesta: sono capaci di inventarsi sentimenti che non hanno." Film rivelazione di Lucky Red, che avrebbe portato al remake hollywoodiano di Cameron Crowe, Vanilla Sky. Presentato a Venezia, riuscì in Spagna a battere l'incasso dell'antagonista Titanic.

Biografilm Festival 2009: seconda giornata

Fonte: Comunicato Stampa

Privacy Policy