Io danzerò

2016, Drammatico

Biografilm 2017: ecco il programma. Una scomoda verità 2 nel concorso internazionale

Nei giorni in cui Bologna ospita il G7 Ambiente, Biografilm riflette sul tema del cambiamento climatico proponendo in anteprima italiana il seguito del film premio Oscar® Una scomoda verità, con Al Gore.

Dal 9 al 19 giugno 2017 torna a Bologna il grande cinema biografico con Biografilm Festival, il primo evento internazionale interamente dedicato ai racconti di vita, che anche quest'anno propone un programma ricco di grandi anteprime cinematografiche, prestigiosi ospiti internazionali e imperdibili eventi musicali.

Al tema della rivoluzione digitale che completa il triennio dedicato alla vita ai tempi di Internet e i cui titoli saranno annunciati nelle prossime settimane, nell'anno di La La Land si affiancherà un altro tema guida per leggere la programmazione di questo Biografilm 2017: la danza, con una selezione di film dedicati, sia di fiction che documentari, che costituiranno una sorta di filone tematico interno alle altre sezioni del festival.

Tra le attesissime anteprime del festival si segnalano ad esempio L'OPÉRA, diretto da Jean-Stéphane Bron, un ironico dietro le quinte dell'Opera di Parigi in una delle sue stagioni più complesse, RELÈVE - HISTOIRE D'UNE CRÉATION sul celebre coreografo de Il cigno nero Benjamin Millepied e due imperdibili opere prime: MOVE! DANCE YOUR LIFE, viaggio poetico a passo di danza in giro per il mondo diretto da Fanny Jean-Noël e il film simbolo di questa edizione, Io danzerò di Stéphanie Di Giusto, in cui la poliedrica Soko interpreta Loïe Fuller, la cui celebre "serpentine dance" diede il via alla rivoluzione che porterà alla nascita della danza moderna.

Il Concorso Internazionale, che ospiterà come ogni anno 10 imperdibili anteprime che concorreranno all'Unipol Best Film Award | Biografilm Festival 2017, storicamente teatro di competizione tra i più affermati e noti autori e documentaristi, ospiterà ben due opere prime: Nothingwood di Sonia Kronlund, film d'apertura della sezione che ci porta a conoscere l'eclettico Salim Shaheen, regista-scrittore-attore-produttore, maestro indiscusso del cinema di serie Z, e la sua eccentrica e travolgente troupe, e AMAZONA, un'affascinante riflessione sui rapporti famigliari e sul confine tra dovere e libertà personale diretto da Clare Weiskopf.

Il concorso internazionale ospiterà, inoltre, Una scomoda verità 2, diretto da Bonni Cohen e Jon Shenk con Al Gore.

Il film, seguito di Una scomoda verità (premiato con due Oscar nel 2007, come miglior documentario e per la miglior canzone originale), sarà presentato a Biografilm Festival a pochi giorni dall'anteprima europea a Cannes.

Con questa attesa anteprima, nei giorni in cui Bologna ospita il G7 Ambiente (11-12 giugno) e in piena era Trump, Biografilm si propone di offrire un'ulteriore occasione per riflettere su un tema d'incredibile importanza, quello dei cambiamenti climatici e delle relative politiche ambientali, già da tempo dibattuto ma la cui urgenza si fa sempre più chiara.

Biografilm 2017: ecco il programma. Una scomoda...
Recensione Una scomoda verità (2006)
Una scomoda verità 2: il trailer del sequel del documentario ambientalista di Al Gore
Privacy Policy