Biografilm 2014: Wim Wenders in 3D con le sue Cathedrals of Culture

Nel progetto anche Robert Redford, Michael Madsen, Margreth Olin, Karim Ainouz e Michael Glawogger

Che cosa è la cultura? Come la esprimiamo e la viviamo? La nuova sezione del Biografilm What's Colture ha cercato di dare una risposta a questi interrogativi portando sullo schermo dei progetti particolari e innovativi. Così, dopo il viaggio in tre ora di National Gallery, è la volta di un altro film che abbraccia la tecnica del 3D per portare lo spettatore a vivere in prima persona alcune esperienze. Si tratta di Cathedrals of Culture, progetto voluto da Wim Wenders e articolato in sei film diretti da Michael Glawogger, Robert Redford, Margreth Olin, Karim Ainouz e dallo stesso Wenders.

Ogni episodio racconta un luogo diverso, dalla filarmonica di Berlino, alla Biblioteca Nazionale di San Pietroburgo, dall'Opera House di Oslo al CentrenPompidou di Parigi. Passando per la prigione di Halden e il californiano nasali Institute. Lo scopo di questo esperimento è lasciare ai luoghi la parola costruendo in racconto a volte drammatico e altre scanzonato. Tutto per dimostrare come questi edifici rappresentino la nostra cultura e salvaguardino una memoria collettiva. Il film verrà proiettato al Biografilm in due parti tra la giornata di oggi e lunedi 9.

Biografilm 2014: Wim Wenders in 3D con le sue...
Privacy Policy