Billy Ray e i pirati della Somalia

Lo sceneggiatore ricostruirà per la Columbia il drammatico rapimento della ciurma di un cargo commerciale da parte di un gruppo di pirati somali. Tra i produttori del film anche l'attore Kevin Spacey.

Lo sceneggiatore Billy Ray è stato ingaggiato dalla Columbia Pictures per scrivere un film legato ai fatti di cronaca recenti. Billy Ray narrerà, infatti, la storia dei pirati somali che, nel maggio 2009, hanno rapito e tenuto in ostaggio il Capitano Richard Phillips, liberato grazie ad un blitz degli incursori della Marina americana, i 'Navy Seal'. I pirati somali avevano tentato di assaltare la nave cargo Maersk Alabama nell'oceano indiano. Tre di loro sono rimasti uccisi nello scontro a fuoco con cui si è concluso il rapimento.

Il film ricostruirà la vicenda della drammatica cattura e della liberazione grazie anche all'opzione sui diritti del libro di memorie scritto dal Capitano Phillips A Captain's Duty: Somali Pirates, Navy SEALs and Five Dangerous Days, che sarà pubblicato il prossimo aprile da Hyperion. Michael De Luca, Kevin Spacey, Dana Brunetti e Scott Rudin produrranno il film.

Tra le pellicole firmate di recente da Billy Ray figurano State of Play, Flightplan - Mistero in volo e Breach - L'infiltrato, quest'ultimo diretto dallo stesso Billy Ray. Lo sceneggiatore è attualmente imepgnato nella stesura di Gears of War per la New Line e dell'action thriller Motorcade per la DreamWorks.

Billy Ray e i pirati della Somalia
Privacy Policy