Billy Connolly: 'continuerò a lavorare nonostante la malattia'

All'attore, che si è appena sottoposto a intervento chirurgico per la rimozione di un tumore, è stato diagnosticato il Morbo di Parkinson, ma ha annunciato che questo non gli impedirà di dedicarsi ai suoi imminenti progetti lavorativi.

Non è un periodo facile per Billy Connolly: l'attore scozzese, che a breve vedremo in Lo Hobbit: la desolazione di Smaug, ha rilasciato un comunicato attraverso il suo sito ufficiale, per informare il pubblico sulle sue attuali condizioni di salute, e ha parlato di un intervento per la rimozione di un tumore alla prostata - intervento che tra l'altro sarebbe andato a buon fine - ma anche del fatto che gli è stato diagnosticato il Morbo di Parkinson. Nel comunicato viene sottolineato tuttavia che la malattia è in fase iniziale, e non impedirà all'attore di dedicarsi ai suoi imminenti progetti lavorativi, tra cui una serie televisiva e un tour teatrale in Nuova Zelanda, nel 2014.

L'attore di recente è apparso in Quartet e ha doppiato uno dei personaggi del cartoon Ribelle - The Brave. Oltre che nel film di Peter Jackson - che è atteso nelle nostre sale il 12 dicembre - Connolly ha recitato anche nella commedia What We Did on Our Holiday nella quale affianca David Tennant e Rosamund Pike.

Billy Connolly: 'continuerò a lavorare nonostante...
Privacy Policy