Bill Cosby pensa al ritorno in scena dopo i processi per stupro

L'attore, rinviato a giudizio per diverse accuse di molestie sessuali e stupro, progetta un ritorno nel mondo dello spettacolo, appena i diversi processi saranno terminati.

Cristiano Ogrisi

Bill Cosby sta pensando di tornare in scena, appena i suoi processi saranno archiviati. L'avvocato Angela Agrusa ha affermato che l'esito sarà positivo e che non c'è motivo per pensare il contrario.

Il team legale dell'interprete di Heathcliff Robinson sta provando a segretare alcune importanti deposizioni, affermando che rilasciarle sarebbe un grave danno alla possibilità del suo cliente di negoziare con il tribunale.

Bill Cosby: la copertina del New York magazine raccoglie le sue 35 accusatrici

"Quando il signor Cosby sarà dichiarato innocente dai suoi capi d'accusa, si aspetta di riprendere la sua carriera, e non c'è motivo per pensare il contrario. La divulgazione di queste informazioni sarebbe un processo irreversibile. Anche dopo la rimozione del suo nome dagli imputati, queste notizie, se di dominio pubblico, renderebbero impossibile ogni negoziazione futura."

Oltre alle 13 accuse di stupro dal 2004 a oggi, Cosby deve anche affrontare accuse penali in Pennsylvania per aver molestato sessualmente un'impiegata della Temple University. Essendo quasi cieco, l'attore beneficerà del procedimento rapido.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Bill Cosby pensa al ritorno in scena dopo i...
Bill Cosby: Whoopy Goldberg difende l'attore accusato di stupro
Icone TV: Da Mork a Alf, cosa resterà di quegli anni ’80?
Privacy Policy