Berlinale 2009: Tilda Swinton sarà Presidente della Giuria

L'attrice scozzese, premio Oscar per 'Michael Clayton', presiederà la giuria della prossima edizione del Festival di Berlino.

La talentuosa e affascinante Tilda Swinton sarà Presidente della Giuria della prossima edizione della Berlinale, che si terrà come di consueto nella capitale tedesca dal 5 al 15 febbraio 2009. Nell'annunciare la partecipazione dell'attrice scozzese alla prossima kermesse, il direttore Dieter Kosslick si è detto particolarmente entusiasta, definendo la Swinton "un'attrice meravigliosa, la cui presenza scenica ha influenzato in maniera profonda il cinema contemporaneo".

La Swinton - che quest'anno ha vinto un'Oscar per il suo ruolo nel film Michael Clayton - ha fatto il suo debutto nel cinema proprio con un film presentato al Festival di Berlino nel 1986, Caravaggio, surreale e splendida biopic realizzata dal regista inglese Derek Jarman, con il quale collaborò numerose volte, per pellicole come Wittgenstein e Edoardo II. All'inizio di quest'anno inoltre, la Swinton ha anche scritto e co-prodotto un film dedicato a Jarman e diretto da Isaac Julien che è stato presentato nella sezione Panorama della Berlinale.

Oltre a Caravaggio, la Swinton ha recitato in numerose pellicole che sono state presentate in diverse edizioni della kermesse tedesca, tra cui Julia, diretto da Eric Zonca, il divertente Thumbsucker - il succhiapollice di Mike Mills e Adaptation, per la regia di Spike Jonze.

Berlinale 2009: Tilda Swinton sarà Presidente...
Privacy Policy