La pecora nera

2010, Drammatico

Benvenuti al Sud, The Horde e gli altri film in uscita

Oltre al remake italiano di 'Giù al Nord', con Siani e Bisio, e allo zombie movie d'oltralpe, nelle sale arrivano anche La pecora nera di Ascanio Celestini e la commedia Un weekend da bamboccioni.

Bamboccioni, pecore nere e zombie, tra i protagonisti di questo nuovo weekend di cinema. Ma sarà soprattutto un weekend di scontro e incontro tra terroni e polentoni, protagonisti della commedia Benvenuti al Sud, che si propone di bissare lo stesso successo del francese Giù al Nord, del quale è il remake italiano. Nel film di Luca Miniero il brianzolo Claudio Bisio viene trasferito suo malgrado in un paesino del Cilento, nel cuore della Campania. L'amicizia con un postino, interpretato da Alessandro Siani, lo aiuterà a demolire parecchi pregiudizi sull'altra metà dello Stivale.
Ancora cinema italiano in sala con l'esordio alla regia di Ascanio Celestini, La pecora nera, presentato con successo all'ultima Mostra del cinema di Venezia. Celestini, qui anche interprete, veste i panni di un giovane dalla fantasia sfrenata che ha trascorso buona parte della sua vita in manicomio. Accanto a lui anche Giorgio Tirabassi e Maya Sansa.

Dall'estero invece arrivano due film completamente agli antipodi, The Horde e Un weekend da bamboccioni. Il primo è uno zombie movie francese che ha già convinto la critica a Venezia, lo scorso anno, incentrato su una terrificante invasione di morti viventi che assedia Parigi. Il secondo invece (che in originale si intitola Grown Ups) è una commedia scritta e interpretata da Adam Sandler che è incentrata su un gruppo di ex-compagni di scuola che trent'anni dopo, si ritrova in un'occasione di vacanza.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: Benvenuti al Sud (2010) di Luca Miniero con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini, Nando Paone, Giacomo Rizzo, Teco Celio e Fulvio Falzarano. Genere Commedia. Durata 101 minuti. Distribuito in Italia da Medusa. Trama:

Claudio Bisio in un'immagine del film Benvenuti al Sud (2009)
Alberto, responsabile dell'ufficio postale di una cittadina della
Brianza, sotto pressione della moglie Silvia, è disposto a
tutto pur di ottenere il trasferimento a Milano, anche fingersi invalido per salire in graduatoria. Ma il trucchetto non funziona e per punizione viene trasferito in un paesino del Cilento, in Campania. Rivestito di pregiudizi, Alberto, che si sente come in un incubo, parte da solo alla volta di quella che ritiene la terra della camorra, della "monnezza" e dei "terroni" scansafatiche. Con sua immensa sorpresa scoprirà invece un luogo affascinante, dei colleghi affettuosi, una popolazione ospitale e un nuovo e grande amico, il postino Mattia, al quale darà una mano per riconquistare il cuore della bella Maria. Il problema ora però è un altro: come dirlo a Silvia? Già, perché da quando è partito, non solo il loro rapporto sembra rifiorito, ma agli occhi degli amici del nord Alberto è divenuto un vero e proprio eroe...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Pane, amore e... gorgonzola [Intervista] Con Bisio e Siani nel sorridente Sud Un weekend da bamboccioni (2010) di Dennis Dugan con Adam Sandler, Kevin James, Chris Rock, Steve Buscemi, David Spade, Rob Schneider, Salma Hayek e Maria Bello. Genere Commedia. Durata 102 minuti. Distribuito in Italia da Sony Pictures Releasing Italia . Trama:
David Spade e Adam Sandler nel film Un weekend da bamboccioni
Dopo trent'anni durante i quali cui si sono persi di vista, cinque amici dei tempi del liceo, vecchi compagni di squadra, si riuniscono per onorare la scomparsa dell'allenatore di basket dell'infanzia. Con mogli e figli, trascorrono insieme il weekend del 4 luglio nella casa sul lago dove anni prima avevano festeggiato la vittoria della squadra. Ricreando atmosfere del passato, scoprono che crescere non significa necessariamente diventare adulti.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] La grande freddura The Horde (2009) di Yannick Dahan e Benjamin Rocher con Eriq Ebouaney, Jo Prestia, Jean-Pierre Martins, Aurélien Recoing, Claude Perron, Alain Figlarz, Doudou Masta e Yves Pignot. Genere Azione, Horror, Thriller. Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da Fandango. Trama:
Un'immagine terrificante dall'horror The Horde
Nella banlieue parigina quattro poliziotti corrotti decidono di vendicare un amico assassinato da un gruppo di terribili delinquenti che si rinchiudono in un edificio popolare abbandonato. Appena giunti sul posto, la vendetta personale dei poliziotti si trasforma in un incubo. Intrappolati dai nemici, si aspettano di venire uccisi da un momento all'altro, quando accade l'impensabile: orde di creature sanguinarie assediano il palazzo e li attaccano con rara violenza. Rifugiati sul tetto, i sopravvissuti scoprono sbigottiti che il mondo è piombato nel caos. Centinaia di cadaveri formano per le strade una massa informe che si estende fino all'orizzonte, rivelando una capitale incendiata. Soli e feriti, nutriti da un odio reciproco, poliziotti e malviventi non hanno altra scelta che unire le forze e tentare di sopravvivere. Li attendono 13 esigui piani devastati, 13 piani invasi da creature voraci! Ma la minaccia più grave non è quella che si crede...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Nella banlieue con gli zombie del terzo millennio La pecora nera (2010) di Ascanio Celestini con Ascanio Celestini, Giorgio Tirabassi, Maya Sansa, Luisa De Santis, Barbara Valmorin, Nicola Rignanese, Luigi Fedele e Wally Galdieri. Genere . Durata 93 minuti. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. Trama:
Wally Galdieri nei panni di Marinella da piccola nel film La pecora nera
Nicola ha 35 anni e li ha trascorsi quasi tutti in un "manicomio elettrico" tanto che la sua testa scompagina la realtà e si nutre di fantasia producendo imprevedibili illuminazioni. E' nato negli anni Sessanta e il mondo che lui vede dentro l'istituto non è poi così diverso da quello fuori, una realtà sempre più vorace, dove l'unica cosa che sembra non potersi consumare è la paura.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film [Recensione] Anche i pazzi sanno amare [Intervista] Ascanio Celestini dalla parte dei matti a Venezia

Benvenuti al Sud, The Horde e gli altri film in...
Privacy Policy