Benedict Cumberbatch sarà Julian Assange?

La star di Sherlock e La talpa si prepara a calarsi nei panni del controverso giornalista e attivista australiano per la DreamWorks. A interpretare il suo vice sarebbe stato chiamato Joel Kinnaman.

Secondo alcuni media americani Bill Condon, ormai in procinto di ultimare il suo impegno con il Twilight franchise, avrebbe trovato il suo Julian Assange ideale. Il regista starebbe sviluppando per conto della DreamWorks un biopic dedicato al fondatore di Wikileaks, assurto al suolo di star mediatica dopo la tempesta legale che lo ha visto e lo vede tuttora coinvolto. L'ultima notizia darebbe già per certo l'ingaggio di Benedict Cumberbatch, brillante star inglese la cui carriera è in continua ascesa, come protagonista del biopic. Ad affiancarlo sarebbe stato ingaggiato Joel Kinnaman nei panni del braccio destro di Assange, Daniel Domscheit-Berg.

Al momento la DreamWorks non ha confermato alcun casting, ma se i rumor riportati sono veri non dovrebbe tardare ad arrivare un annuncio ufficiale. Il biopic su Julian Assange è in fase di sviluppo dal 2011, quando lo studio ha acquisito i diritti di adattamento dei libri WikiLeaks: Inside Julian Assange's War On Secrecy di David Leigh e Luke Harding, e Inside WikiLeaks: My Time With Julian Assange At The World's Most Dangerous Website, scritto da Daniel Domscheit-Berg. Josh Singer, co-autore di West Wing, Lie To Me e Fringe, si sta occupando attualmente della sceneggiatura.

Sia Benedict Cumberbatch che Joel Kinnaman sono attualmente impegnati nella lavorazione di franchise di spicco. La star di Sherlock comparirà in Star Trek Into Darkness, mentre l'attore svedese sarà protagonista del remake di RoboCop.

Benedict Cumberbatch sarà Julian Assange?
Privacy Policy