Ben Stiller? Meglio il suo sosia

L'attore sarà se stesso in 'The Mirror' una commedia in cui la sua immagine speculare va in giro a spacciarsi per il vero divo del cinema.

Ricordate quando, qualche stagione televisiva fa, Sabina Guzzanti nei panni di Valeria Marini si lamentava che la sua immagine aveva preso il sopravvento ed andava in giro a combinare guai? Secondo il Los Angeles Times questo è quanto potrebbe accadere tra non molto a Ben Stiller. L'attore newyorkese - che attualmente è nelle sale americane con il cartone Madagascar per il quale ha prestato la voce ad uno dei personaggi - probabilmente sarà il protagonista di The Mirror, una commedia scritta da Scott Smith in cui Stiller interpreta se stesso: un attore che una mattina, al suo risveglio, scopre che il suo riflesso nello specchio va in giro a spacciarsi per il vero divo del cinema.

La sceneggiatura di Smith prevede la partecipazione di Christine Taylor, la vera moglie di Stiller, dell'amico Owen Wilson, l'agente Nick Stevens ed Angelina Jolie nei panni di un'irresistibile dea del sesso. Nel film Stiller dovrà affrontare il fatto che tutti - persino i suoi genitori - sembrano preferire la sua immagine speculare a lui. Secondo Smith, l'idea del film gli è venuta da un amico che lavora nel mondo dello spettacolo e che cercava di distaccarsi dalla sua immagine pubblica, cercando di essere più autentico, "Ma il mondo preferiva la sua versione più "falsa".

Ben Stiller? Meglio il suo sosia
Privacy Policy