Ben Stiller divorzia dalla moglie Christine Taylor dopo 17 anni

I due erano sposati da 17 anni e hanno due figli. La notizia è stata rilasciata dalla coppia stessa.

Angelica Vianello
Ben Stiller in sala doppiaggio per Madagascar

Ben Stiller e Christine Taylor hanno annunciato insieme la comune decisione di separarsi in un comunicato rilasciato poche ore fa a E! News.

"Con enorme affetto e rispetto vicendevoli, e i 18 anni passati insieme come coppia, abbiamo deciso di separarci. La nostra priorità continuerà ad essere quella di crescere i nostri figli da genitori affezionati e amici strettissimi. Chiediamo gentilmente che i media rispettino la nostra privacy in questo frangente".

I due si erano sposati nel maggio 2000 in una cerimonia a Kauai, Hawaii, ed insieme hanno lavorato sul set di film come Zoolander e Tropic Thunder.

Stando a Stiller, la loro storia d'amore è sorta in maniera del tutto inaspettata, ma nel momento in cui entrambi si accorsero che il sentimento era reciprocato, si è evoluta immediatamente. "La nostra storia è stata un processo graduale accaduto in un breve periodo di tempo, forse sette o otto mesi" raccontò alla rivista Parade. "Le chiesi di sposarla durante le prove di Mi presenti i tuoi?. Chiesi al padre il permesso di farle la proposta".

La Taylor ha sempre detto che il segreto della loro lunga relazione è stata la capacità di ridere assieme. "Il senso dello humor. Devo dire che il senso dello humor è la cosa più bella... C'è una tale implicita connessione. Credo che per noi, quando ci siamo conosciuti la prima volta, è accaduto sul set. Lui è incredibile", raccontava a Entertainment Tonight l'attrice.

Ben Stiller è da poco apparso a Cannes per presentare il film The Meyerowitz Stories di Noah Baumbach, nel quale recita accanto a Dustin Hoffman, Emma Thompson e Adam Sandler, e che sarà presto disponibile su Netflix.

Ben Stiller divorzia dalla moglie Christine...
Ben Stiller: 5 ruoli cult del “comico della porta accanto”
Hoffman, Thompson, Stiller, Sandler: poker d’assi per Baumbach e il suo The Meyerowitz Stories
Privacy Policy