Ben Kingsley egiziano nel serial 'Tut'

Nello show prodotto da Spike e ambientato in Antico Egitto, Kingsley si calerà nei panni del consigliere di Tutankhamen.

Lo abbiamo già visto nei panni di un minaccioso faraone egiziano nell'esilarante Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone. Adesso il premio Oscar Ben Kingsley torna a occuparsi di Egitto, ma stavolta fa sul serio. L'attore è stato ingaggiato per interpretare la serie Tut, prodotta dal cable channel Spike. Tut sarà la più grande produzione del network, la prima scritta per loro da otto anni. Lo show verrà girato in Marocco e Canada e vedrà Ben Kingsley nei panni di Ay, Gran Visir di Tutankhamen, il quale avrà un grande ascendente sul celebre faraone. "Chi meglio di Ben Kingsley, uno dei pià grandi attori della sua generazione, per interpretare un ruolo chiave come questo" ha commentato l'executive di Spike Sharon Levy. "Il personaggio che interpreta, Ay, è il vero potere che si cela dietro l'immagine di Tutankhamen. Siamo fortunati ad avere un attore della statura di Ben Kingsley in forza a Spike."

Di recente Ben Kingsley è stato impegnato sul set dell'atteso To Walk The Clouds. Presto lo vedremo in un altro ruolo 'egiziano', quello di Nun, nel colossal di Ridley Scott Exodus.

Ben Kingsley egiziano nel serial 'Tut'
Privacy Policy