Ben Foster nella tempesta di The Finest Hours

L'attore si unirà a Chris Pine, Casey Affleck e Hollyday Grainger nel film di Craig Gillespie che racconta una storia ambientata nel 1952, durante una catastrofica tempesta.

Il progetto di The Finest Hours aggiunge un altro nome al cast. Così, dopo Chris Pine e Casey Affleck, anche Ben Foster fa il suo ingresso nel prossimo progetto prodotto dalla Disney Pictures. Diretto da Craig Gillespie e adattato per il grande schermo da Paul Tamasy e Eric Johnson, il film è tratto dal romanzo di Casey Sherman e Michael J. Tougias e, evidentemente, ha bisogno di molti "valorosi" protagonisti per far fronte ad una tempesta storica.

Tutta la vicenda, infatti, è ambientata nel New England del 1952 sconvolto da una tempesta a dir poco storica. Era il 18 febbraio e, mentre gli elementi naturali si scatenavano dando vita ad un vero e proprio nubifragio, le due petroliere Pendleton e Fort Mercer cercano di far fronte alla situazione di emergenza. Le imbarcazioni, costruite con materiali scadenti, non resistono alla forza del vento e del mare e vengono praticamente spazzate via rendendo necessario il salvataggio degli uomini a bardo di entrambe le imbarcazioni. E ci scommettiamo che non sarà certo un'impresa facile.

Ben Foster in una scena del film The Messenger
Ben Foster nella tempesta di The Finest Hours
Privacy Policy