American Hustle - L'apparenza inganna

2013, Poliziesco

Ben Affleck tra classifiche e cospirazioni

Il regista potrebbe dirigere American Bullshit, pellicola che ricostruisce l'operazione dell'FBI volta a smascherare la corruzione interna al Congresso negli anni '80. Nel frattempo Affleck ci fornisce la sua personale classifica degli undici migliori heist movie di tutti i tempi.

Dopo aver rinunciato alla regia di Tales From Ganster Squad, Ben Affleck potrebbe fare ritorno al genere poliziesco con American Bullshit. La sceneggiatura, firmata da Eric Singer e entrata a far parte della Black List hollywoodiana del 2010, ricostruisce i retroscena di Abscam, operazione sottocopertura dell'FBI del 1980 volta a portare alla luce la corruzione interna al Congresso. La cosa curiosa è che a guidare l'operazione fu un criminale detenuto, tale Melvin Weinberg. Il progetto è attualmente nelle mani della Sony Pictures Entertainment. Charles Roven lo produrrà con la sua Atlas Entertainment. Per adesso Affleck non ha ancora firmato nessun accordo, ma sembra particolarmente interessato al tema scottante.

E visto che le classifiche, di questi tempi, vanno molto di moda, Ben Affleck non esita a diffondere la sua. Il regista e interprete di The Town, heist movie particolarmente ben riuscito che punta a ottenere qualche candidatura agli Oscar (in primis quella come miglior attore non protagonista grazie alla perfomance di Jeremy Renner), ha fornito a The Daily Beast la sua personale lista degli undici migliori heist movie di tutti i tempi accompagnata dai suoi commenti. Eccola di seguito:

  1. Point break, Punto di rottura
    "The Town deve molto a Point Break. In quel film i rapinatori di banche vengono rintracciati perché si recano là dove sono previste le onde più grandi. E' un'idea divertente, legata a un certo tipo di ambiente, e noi abbiamo tentato di riproporla in The Town sostituendo il surf con la criminalità di Boston. In più il film della Bigelow aveva un look visivo creativo, originale e interessante che non influenzava il senso di realismo".
  2. Snatch - Lo strappo
  3. Le iene
  4. Rapina a mano armata
    "Non so se Stanley Kubrick amasse il suo film, ma vedendolo ho percepito la brutalità di ciò che stava accadendo sullo schermo. Non mi sembrava di vedere un semplice film, ma qualcosa di reale come un documentario e credo che questa sia esattamente la sensazione che un'opera del genere debba creare. Ovviamente ci sono allievi di Kubrick che si concentrano su altri aspetti del suo lavoro, ma per me è una questione di impatto e di integrità drammatica".
  5. I soliti sospetti
  6. La rapina perfetta - The Bank Job
  7. Ocean's Eleven
  8. Inception
    "Inception è incentrato su un furto molto speciale: i ladri entrano nella mente delle persone. DiCaprio è incredibilmente bravo nel film e Christopher Nolan è un regista straordinario. ll film è costruito sugli effetti visivi, ma tu non te ne rendi conto. Non c'è mai un momento in cui pensi di assistere a una finzione. Sembra tutto reale. E' l'esempio perfetto di come funziona una storia basata sugli effetti visivi che, però, risulta talmente solida da catturare lo spettatore".
  9. Heat - La sfida
  10. Rififi
  11. Gli amici di Eddie Coyle
    "Il legame con The Town è strettissimo. L'ambientazione è la stessa. abbiamo anche inserito un frammento del film in una sequenza in cui qualcuno, in The Town, guarda la tv. E' un lavoro eccezionale. Riesce in ciò che anche io ho tentato di fare, creare un pezzo di realtà al cinema. Mantiene intatti tensione e senso di pericolo con grande maestria, come se si trattasse della realtà".
Ben Affleck tra classifiche e cospirazioni
Privacy Policy