Argo

2012, Thriller

Ben Affleck, agente della CIA in Argo?

A pochi mesi dal successo dell'ultimo film, The Town, l'attore e regista californiano sta già considerando di portare sul grande schermo un altro adattamento. Ma stavolta si ispira ad un articolo piuttosto curioso.

Dopo il recente successo del suo ultimo The Town, l'infaticabile Ben Affleck potrebbe tornare a sedersi sulla sedia da regista e a recitare tra i colleghi con il sostegno del produttori David Klawans, Grant Heslov e dell'amico George Clooney. Secondo Heat Vision Affleck sta infatti considerando un nuovo adattamento per il grande schermo dal titolo Argo, un ironico thriller fantapolitico.

La sceneggiatura è nelle mani di Chris Terrio, che sta lavorando dal 2007 all'adattamento dell'articolo di Joshuah Bearman scritto per il magazine Wired dall'intrigante titolo "How the CIA Used a Fake Sci-Fi Flick to Rescue Americans from Tehran". La storia, incredibilmente vera, è quella di un'improbabile missione compiuta nel 1979 dalla nota agenza federale e dal governo canadese per contrastare l'occupazione dell'ambasciata americana da parte di un gruppo di rivoluzionari iraniani. Il piano infatti, fu quello di portare in salvo sei importanti diplomatici statunitensi che dovettero fingersi attori di un fantomatico film chiamato "Argo". Il bizzarro sotterfugio, al quale collaborò anche l'illustratore Jack Kirby, incaricato di far sembrare tutto reale, riuscì a farli uscire sani e salvi.

Ben Affleck, agente della CIA in Argo?
Privacy Policy