Il riccio

2009, Commedia

Befana al cinema con Verdone, 'Il riccio' e l'incubo di Balaguerò

Nella calza dei cinefili, l'ultimo film di Carlo Verdone, l'adattamento de 'L'eleganza del riccio' e 'REC 2', il nuovo incubo spagnolo firmato da Jaume Balaguerò.

La Befana vien di notte, recita una popolare filastrocca, e lascia nella calza degli appassionati di cinema tre nuove uscite molto diverse tra loro, alle quali ne seguiranno altre tre venerdì prossimo (Ong Bak 2, Il mondo dei replicanti e Soul Kitchen che oggi debutta in cinque sale romane - Giulio Cesare, Greenwich, Mignon, Tibur e in versione originale e sottotitolata al Metropolitan - prima delle release "ufficiale" di venerdì).

Oltre a REC 2 e all'adattamento cinematografico de L'eleganza del riccio, nelle sale arriva la "cine-calza" di Carlo Verdone, che conclude il tris di commedie-evento annunciate per le Feste - anche se la critica ha già salutato il film dell'attore e regista romano come una pellicola decisamente più garbata e godibile dei cinepanettoni usciti nelle scorse settimane.
In Io, loro e Lara verdone torna ad interpretare un prete un po' diverso dai religiosi da sketch ai quali ci ha abituato in passato, che in seguito ad una profonda crisi spirituale, decide di far ritorno a Roma dopo aver trascorso un lungo e intenso periodo in Africa, come missionario. Le intenzioni di Don Carlo sono quelle di ritrovare la serenità accanto ai suoi familiari, ma una volta giunto nella Capitale, si ritroverà nel bel mezzo di una serie di caotici intrecci familiari. Ma un nuovo personaggio porterà scompiglio nelle vite di tutti... Accanto a Verdone - che abbiamo intervistato prima e dopo le riprese del film - nel cast della pellicola figurano la bella Laura Chiatti, Angela Finocchiaro, Anna Bonaiuto, Marco Giallini e Sergio Fiorentini. (Leggi la recensione del film)

Garance Le Guillermic, piccola protagonista de Il riccio
Accanto a un veterano della commedia come Verdone, oggi debutta nelle nostre sale l'esordiente Mona Achache con una prova certamente non facile eppure riuscita, stando almeno al giudizio della critica: la trasposizione del romanzo L'eleganza del riccio, che è interpretata da Josiane Balasko, Garance Le Guillermic, Togo Igawa, Anne Brochet e Ariane Ascaride. Ambientato a Parigi, in un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia, Il riccio racconta le storie di Renée, portinaia dello stabile e della giovanissima Paloma, figlia dodicenne di un ministro. La prima, nonostante l'aspetto poco curato, è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, e la cultura giapponese ed è in grado di citare Marx, Proust e Kant; la seconda invece è già stanca di vivere e progetta di togliersi la vita proprio il giorno del suo tredicesimo compleanno. (Leggi la recensione del film e l'intervista alla Achache e alla Balasko)

Manuela Velasco in una sequenza del film REC 2
Dall'elegante palazzo parigino nel quale è ambientato Il riccio, ci spostiamo nel cupo condominio di Barcellona che fa da scenario a REC 2, sequel del film di Jaume Balagueró e Paco Plaza realizzato dagli stessi registi. Più carico d'azione rispetto al primo capitolo, il nuovo film è ambientato nello stesso palazzo di Barcellona che in Rec era teatro di una terrificante epidemia che ha trasformato tutti gli inquilini in orribili creature mostruose. Non si hanno più notizie neanche della reporter Angela e della sua troupe televisiva, ma di sicuro qualcuno è ancora vivo all'interno dello stabile e sta comunicando con l'esterno. Per questo il palazzo è stato circondato e messo in quarantena. Le Forze Speciali fanno il loro ingresso nel palazzo degli orrori: braccati insieme a una spaventosa e insondabile minaccia, riusciranno a sconfiggere il virus che lo infesta? Fanno parte del cast della pellicola Manuela Velasco, Ferran Terraza, Juli Fàbregas e Pep Molina. Leggi la recensione di REC 2, e l'intervista agli autori.

Befana al cinema con Verdone, 'Il riccio' e...
Privacy Policy