Beautiful Bastard

2016

Beautiful Bastard: ancora erotismo al cinema

La Constantin Films si è aggiudicata i diritti di adattamento del romanzo erotico di Christina Lauren. Al centro della storia il rapporto torrido tra una stagista e il suo capo.

Non sono più i tempi di Ultimo tango a Parigi, Nove settimane e mezzo o - per restare in ambito nostrano - de La Chiave, ma è innegabile che il genere erotico abbia trovato nuova linfa vitale, soprattutto grazie al fenomeno Cinquanta sfumature di grigio, che conta già diverse "imitazioni" letterarie - o comunque storie molto simili - per i quali già si parla di trasposizione cinematografica.
La Constantin Films si è aggiudicata i diritti di adattamento di Beautiful Bastard, un romanzo erotico scritto da Christina Lauren (pseudonimo dietro il quale si celano due autrici, Christina Hobbs e Lauren Billings) incentrato sul torrido affaire tra Chloe Mills, una giovane stagista e Bennett Ryan, il suo esigente capo, che è appena tornato dalla Francia per assumere un ruolo di spicco all'interno dell'azienda di famiglia. Tra i due si sviluppa un rapporto di amore/odio reso ancora più teso dalla forte attrazione reciproca. Quello che è un rapporto professionale infatti, si trasformerà in una relazione sessuale la notte in cui Ryan chiede a Chloe di fermarsi in ufficio per gli straordinari.
La sceneggiatura dell'adattamento è stata affidata a Kelly Marcel.

Beautiful Bastard era stato concepito inizialmente come una fanfiction ispirata a Twilight e intitolata The Office, che nel 2009, prima di essere rimosso dalla Hobbs, aveva totalizzato più di due milioni di download. Nel 2011 la Hobbs, insieme alla Billings, ha deciso di rielaborare il romanzo per la Simon & Schuster, che lo ha fatto uscire ieri nelle librerie americane con il titolo Beautiful Bastard. Un sequel letterario di Beautiful Bastard, che si intitola Beautiful Stranger, è atteso per maggio.

Beautiful Bastard: ancora erotismo al cinema
Privacy Policy