Batman v Superman: Dawn of Justice

2016, Azione

Batman V Superman: le pinne di Zod sono una bufala

Michael Shannon racconta come la storia delle pinne di Zod sia stata una sua invenzione, e smentisce il suo ritorno in Batman V Superman.

Angelica Vianello

Ricordate quando vi avevamo detto che Michael Shannon, nel confermare la sua presenza in Batman v Superman: Dawn of Justice, aveva anche raccontato un aneddoto piuttosto divertente in cui rimaneva intrappolato in un bagno chimico sul set, per colpa delle pinne nel suo costume da Zod? Queste erano state le sue parole: "Ero nel mio costume, e non potevo usare le dita perché nel sequel ho pinne al posto delle mani. Quindi avevo queste pinne di cera sulle dita, non potevo aprire la porta, e potevo sentire Zack [Snyder, il regista] dire cose tipo: 'Dov'è Shannon? Dov'è andato a finire?'; e tutta la troupe stava lì. Io bussavo alla porta con le mie pinne: 'Fatemi uscire di qui!'".

Ora Shannon rettifica: lui non è nemmeno mai stato sul set del film, nonostante lo si possa vedere nel trailer.

"Qualcuno mi stava chiedendo della mia presenza nel film quando ero a New York e io mi sono inventato come risposta questa cosa sul fatto che il mio personaggio aveva le pinne, ed è diventata virale in rete e la gente non fa altro che chiedermi di questo. Ma è così ovvio che sia una ca**ata, no? Eppure la gente ci ha creduto".

Non proprio tutti, Shannon. Noi avevamo messo in guardia i nostri lettori sulla nota ironia dell'attore... ed ecco la conferma. Michael Shannon ha anche aggiunto: "Forse dovrebbero metterle davvero,non so! Magari nel terzo capitolo, Doomsday avrà le pinne. Cioè... niente mi farebbe più felice di lavorare di nuovo con Zack, è matto e mi diverto troppo a lavorare con lui".

Sicuramente qualcuno potrebbe credere che questa ritrattazione sia causata da una strigliata di Zack Snyder, perché magari non tanto le pinne, ma il ritorno di Zod nel film forse doveva rimanere segreto... staremo a vedere.

Dal suo canto, Shannon ha commentato così: "Non c'ero. È una situazione davvero strana... compaio nel trailer di un film al quale non ho lavorato. Sono tornato solo per qualche voce fuori campo, per il fatto di essere un fantasma. Ma non so se dovrei dirlo. Tutto ciò mi innervosisce. Il fatto è che nell'universo di Krypton, apparentemente, anche quando distruggi qualcuno, ci sono i fantasmi. Nel primo film Jor-El è presente pur essendo morto da Dio solo sa quanto".

A quale versione di Michael Shannon dobbiamo credere?

Batman V Superman: le pinne di Zod sono una bufala
Batman v Superman: Dawn of Justice - Svelato il ruolo di Jena Malone?
Batman V Superman: Michael Shannon conferma la presenza di Zod
Privacy Policy