Batman v Superman: Dawn of Justice

2016, Azione

Batman v Superman: in una clip tagliata il villain di Justice League?

Zack Snyder ha diffuso un'immagine che farà parte degli extra della versione home video in cui compare una mostruosa creatura. Un anticipo di ciò che ci aspetta in futuro?

Per festeggiare il successo di Batman v Superman: Dawn of Justicee per aumentare acora di più l'hype nei confronti del film, la Warner ha diffuso una scena tagliata dalla pellicola dedicata a Lex Luthor (Jesse Eisenberg) che contiene un mistero.

Leggi anche: Batman v Superman: Zack Snyder commenta i tagli effettuati sul film

La scena si riferisce alla cattura di Lex Luthor nella nave spaziale kryptoniana dopo che Batman, Superman e Wonder Woman hanno sconfitto Doomsday. Mentre un team di forze speciali di Metropolis fa irruzione nella nave, Lex Luthor viene mostrato intento a creare un legame mentale (una comunione) con una creatura dotata di corna che svanisce diventando polvere non appena i soldati si avvicinano. Nel finale del film Lex Luthor fa riferimento a qualcosa che sta per arrivare sulla Terra, attirato probabilmente dalla creazione di Doomsday. E la scena tagliata sembra indicare che potenti forze si sono accorte dell'esistenza del Pianeta Terra. Ma di quali forze si tratta?

Batman v Superman: Gal Gadot, Henry Cavill e Ben Affleck sul set

Le teorie al riguardo abbondano. La bestia dotata di corna che vediamo nella clip potrebbe essere un araldo del villain Darkseid, il cui simbolo e i cui servitori alati sono comparsi nella visione da incubo avuta da Bruce Wayne (Ben Affleck) in precedenza. Nel finale della clip, Lex Luthor sembra risvegliarsi da uno stato di trance. Nei fumetti Darkseid è stato mostrato capace di avvelenare la mente delle persone più deboli, trasformandole in semplici marionette o influenzando la loro prospettiva sugli eventi. Il sociopatico Lex potrebbe essere un facile bersaglio per essere corrotto dalla forza maligna di Darkseid.

Ma il mostro che vediamo nella scena tagliata tiene in mano delle scatole che fluttuano nell'aria. Mother Box, potente supercomputer dotato di poteri quasi magici secondo il regista Zack Snyder, è stato mostrato brevemente nel video che mostra l'origine di Cyborg (Ray Fisher). Data la relazione tra Mother Box e Darkseid, è altamente probabile che le scatole cubiche fluttuanti mostrate nella clip siano altri esempi dell'avanzata tecnologia dei Nuovi Dei. In tale contesto, potrebbero essere usate per comunicare con Lex da una notevole distanza. Forse le scatole stanno per essere teletrasportate sulla Terra, ma l'irruzione dei soldati giunti ad arrestare Lex interrompe la procedura.

Batman v Superman: Jesse Eisenberg interpreta Lex Luthor

Un'altra possibilità riguarda l'arrivo del villain Brainiac, amatissimo dai fan, come frutto dell'interazione tra Mother Boxes e la tecnologia kyptoniana. Il mostro che vediamo potrebbe essere un costrutto di Brainiac. Al momento non è possibile stabilirne con esattezza l'identità, ma la creatura mostra numerose somiglianze con i demoni contenuti nei dipinti di Lex Luthor, i Nuovi Dei che stanno arrivando dal cielo, la minaccia che sta per colpire la Terra.

Leggi anche: La recensione di Batman v Superman: Snyder alla ricerca dell'uomo dietro l'eroe

La teoria più accreditata legata alla clip vedrebbe, però, nel mostro cornuto un servitore innominato di Darkseid, possibile villain di Justice League Part One. Il mostro potrebbe, dunque, essere solo una proiezione di Darkseid o delle sue forze e e dell'archivio di Mother Boxes piuttosto che una creatura reale. Per avere qualche risposta in più non ci resta che attendere l'arrivo al cinema di Justice League Part One, atteso per il 17 novembre 2017.

Batman v Superman: in una clip tagliata il...
Batman v Superman: Dawn of Justice, 10 cose che potreste non aver notato
Batman v Superman: I 5 momenti migliori del nuovo film DC
Privacy Policy