The Batman: Matt Reeves pensa a un film a sfumature noir

Il regista ha spiegato quale sarà il suo approccio al lungometraggio tratto dai fumetti della DC.

Il regista Matt Reeves ha parlato, in un'intervista rilasciata a ComingSoon.net, dell'approccio che ha nell'avvicinarsi al prossimo film dedicato a Batman.
Il filmmaker ha spiegato: "Una delle ragioni per cui mi ha attirato il progetto è che quando ero più giovane ero affascinato dalla storia di Batman come lo ero dalla saga de Il pianeta delle scimmie. Vedo un parallelo emotivo tra Cesare e Batman nel senso che sono sono entrambi dei personaggi che sono torturati e cercano di trovare dentro di sé il modo per fare la cosa giusta in un mondo davvero imperfetto e, in un certo senso, corrotto. Sono davvero interessato all'aspetto emotivo".

Reeves ha quindi proseguito: "In tutti i miei film cerco, quasi in un senso Hitchcockiano, di utilizzare la telecamera e la narrazione per far immedesimare il pubblico nel personaggio ed empatizzare con i personaggi. Penso ci sia l'opportunità di girare un film quasi in versione noir, una versione di Batman in stile detective che potrebbe far entrare in sintonia gli spettatori con quello che sta accadendo nella sua testa e nel suo cuore".

Per ora la Warner Bros non ha ancora approvato la produzione di The Batman, le cui riprese dovrebbero iniziare nel 2018.

The Batman: Matt Reeves pensa a un film a...
The Batman sarà ispirato alla serie di videogiochi di Arkham?
Agente vestito da Batman ferma un ladro che stava rubando un DVD di Lego Batman - Il Film
Privacy Policy