Baby Driver - Il genio della fuga

2017, Azione

Baby Driver: Edgar Wright non esclude un sequel del film

Il lungometraggio con protagonista Ansel Elgort, in arrivo nei cinema italiani a settembre, potrebbe avere un secondo capitolo.

Baby Driver: Ansel Elgort, Jamie Foxx, Eiza González e Jon Hamm in una foto del film

Il film Baby Driver - Il genio della fuga potrebbe avere un sequel. Il regista Edgar Wright, durante il podcast di Empire, ha infatti svelato che il successo ottenuto potrebbe dare vita a un nuovo capitolo della storia: "La Sony mi ha chiesto di pensare all'ipotesi di scrivere un sequel ed è uno dei progetti che potrebbe avere una continuazione perché credo ci sia spazio per un'evoluzione dei personaggi".

Il filmmaker ha inoltre spiegato: "Nella maggior parte dei sequel devi inventare qualcosa in modo da poter ritornare al punto di paetenza, a meno che non ci sia la possibilità di approfondire la storia. Credo che con Baby Driver si possa fare qualcosa in quell'ambito e ho qualche idea. Se si realizzasse un altro film si potrebbe affrontare il suo coinvolgimento nel mondo del crimine in un modo diverso, in modo che non sia più un semplice apprendista".

Nel lungometraggio, in arrivo nei cinema italiani a settembre, Ansel Elgort interpreta un giovane che cerca di lasciarsi alle spalle la sua vita da criminale dopo aver incontrato la donna dei suoi sogni, ruolo affidato a Lily James. Il ragazzo, inoltre, attutisce il fastidio causato dal fatto che soffre di acufene ascoltando continuamente musica, anche nei momenti in cui si ritrova al centro dell'azione.
Fanno parte del cast anche Jon Bernthal, Eiza González, Jon Hamm, Jamie Foxx e Kevin Spacey.

Baby Driver: Edgar Wright non esclude un sequel...
Baby Driver: Stephen King e Guillermo del Toro hanno adorato il film!
Baby Driver: ecco perché Quentin Tarantino figura nei ringraziamenti
Privacy Policy