Avengers: Infinity War

2018, Azione

Avengers: Infinity War, Marvel non ha dato lo script a Tom Holland perché non sa stare zitto

L'attore inglese ammette di non essere capace di tenere la bocca chiusa.

Spider-Man: Homecoming, la vestizione nel vicolo nel nuovo trailer del film

Conosciamo tutti l'ossessione per la segretezza dei Marvel Studios. La compagnia impone a tutti i suoi collaboratori di non rivelare anticipazioni dei film in preparazione per permettere ai fan di godere delle sorprese contenute nelle pellicole dell'MCU. Per conservare questo alone di mistero, a volte la compagnia ha bisogno di mettere in atto misure drastiche, come nel caso di Avengers: Infinity War.

Marvel ha deciso di non far leggere il copione a uno degli attori coinvolti nel film. Di chi si tratta? Dell'inglese Tom Holland, interprete di Spider-Man. Nel corso di un'intervista al Toronto Sun, l'attore ha spiegato di non aver ricevuto nessuna copia della sceneggiatura della pellicola sugli Avengers motivando questa scelta da parte dello studio.

"Non so niente sul film. L'unica cosa che so è chi è il villain, ma mi fermo qui. Non mi hanno lasciato leggere niente perché sono pessimo a mantenere un segreto"

A partire dal 6 luglio vedremo Tom Holland nel solo dedicato all'uomo Ragno, Spider-Man: Homecoming. Per conoscere il ruolo che Peter Parker avrà in Avengers: Infinity War dovremo attendere il 2018.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Avengers: Infinity War, Marvel non ha dato lo...
Spider-Man: Peter Parker è apparso in Iron Man 2?
The Avengers, 5 anni dopo: come il film di Whedon ha cambiato l'universo cinematografico, non solo Marvel
Privacy Policy