Avengers: Age Of Ultron - Joss Whedon promette più Black Widow

Nel sequel di The Avengers ci sarà più spazio per la spia interpretata da Scarlett Johnasson e per la sua relazione con Hawkeye. Ma il fulcro del film sarà il nuovo supercattivo interpretato da James Spader.

Cresce l'attesa per Avengers: Age Of Ultron. La nutrita schiera di fan di Joss Whedon non vede l'ora di scoprire cosa riserverà loro il sequel dell'hit Marvel The Avengers e il cineasta accetta di buon grado di diffondere le prime anticipazioni, partendo proprio dal ruolo di Natasha 'Black Widow' Romanoff. A interpretare l'agente dello S.H.I.E.L.D. è una Scarlett Johansson dalla chioma ramata inguainata in una tutina di pelle. La sua relazione nascente con Hawkeye ha spinto alcuni, compresa la stessa attrice, a ipotizzare un possibile spinoff dedicato ai loro personaggi. Per il momento su quel fronte non ci sono novità, ma Whedon promette maggior attenzione ai due personaggi nel sequel in arrivo. "Natasha sarà un elemento essenziale del sequel perché stavolta mi voglio concentrare sui personaggi che non hanno un loro franchise. Però la vedremo anche nel sequel di Captain America dove è grandiosa! Mi sono divertito molto a lavorare con lei perché non è un supereroe, ma una spia. Ha una serie di abilità molto diverse dagli altri e non risponde agli stessi valori morali. Tutto questo la rende così interessante".

Con Natasha, ci sarà maggiore spazio anche per Hawkeye. Non è un mistero che Jeremy Renner si sia lamentato della poca attenzione riservata al suo personaggio, dichiarando pubblicamente: "Il personaggio che mi è stato affidato non è quello per cui avevo firmato. Appaio per pochi minuti e all'improvviso. Vengo introdotto come nuovo supereroe in un universo che ne contiene già parecchi, così non c'è spazio per il background del personaggio e il pubblico non è certo in grado di capire chi sia realmente Clint Barton né se lavori per lo S.H.I.E.L.D. o meno. Ci sono un sacco di domande senza risposta, per gli spettatori, am anche per me. L'unica cosa che è chiara è il legame che c'è con il personaggio interpretato da Scarlett Johansson." Joss Whedon sembra, però, intenzionato a rimediare la mancanza, infatti aggiunge. "Il secondo Avengers sarà un film più globale. Il film avrà a che vedere non solo con l'America, ma anche col resto del mondo. Mi sono divertito molto a scrivere la parte di Hawkeye per vedere come interagirà con gli altri e sarà interessante vederlo in azione e conoscerlo meglio." Avengers: Age Of Ultron vedrà, inoltre, l'arrivo di un nuovo villain. Accantonato Loki, stavolta gli Avengers se la dovranno vedere con il robotico Ultron, interpretato da James Spader. Riguardo al suo ingaggio, Joss Whedon ha confessato che Spader era la sua prima e unica scelta e non ha mai avuto dubbi sulla necessità della sua presenza. Di fronte alla fiducia del regista, Spader ha commentato così il suo nuovo impegno: "Credo che mi divertirò un sacco, ma questa per me è anche un'esperienza nostalgica perché mi ricorda la mia infanzia e la passione che il mio migliore amico aveva per i fumetti. Io non ne avevo perciò li leggevo insieme a lui. Ora ho tre figli e due di loro sono appassionati di fumetti, così sono eccitati all'idea del mio nuovo lavoro. In questi giorni mi sono recato sul set per fare le foto. Abbiamo fatto le scansioni del mio corpo e della mia testa in preparazione alla creazione di Ultron. Non vedo l'ora di iniziare le riprese!"

Avengers: Age Of Ultron - Joss Whedon promette...
Privacy Policy