Ava DuVernay e Oprah Winfrey per Queen Sugar

Una nuova serie in arrivo su OWN vedrà Oprah nei panni di una donna che riceve in eredità una piantagione di cotone in Louisiana.

La mancata candidatura per la miglior regia può non averla fatta gioire, ma in attesa degli Oscar la volitiva Ava DuVernay non se ne sta con le mani in mano. Solo pochi giorni fa la regista di Selma - La strada per la libertà, ospite alla Berlinale insieme alla star del film David Oyelowo, ha annunciato un nuovo progetto comune, un murder-mystery ambientato sullo sfondo dell'Uragano Katrina.

Selma - La strada per la libertà: Oprah Winfrey in una drammatica scena del film

Oggi scopriamo che Oyelowo non è l'unico interprete di Selma con cui Ava vuole fare il bis. La regista ha deciso, infatti, di concentrarsi sul piccolo schermo e tornerà a collaborare con Oprah Winfrey. L'influente conduttrice americana sarà coautrice e interprete della serie TV Queen Sugar, che andrà in onda su OWN. Lo show, che verrà girato in autunno, è basato sul libro di Natalie Baszile ed è ambientato in una piantagione di canna da zucchero in Louisiana.

Protagonista di Queen Sugar è Charley Bordelon, che ha ricevuto in eredità dal padre ottocento ettari di piantagione di canna da zucchero nella rurale Louisiana. Il dono tanto generoso quanto inaspettato le fornisce l'occasione per ripartire da zero con la sua esistenza perciò Charley e la figlia undicenne Micah dicono addio a Los Angeles per trasferirsi in Louisiana. Le due arrivano giusto in tempo per la stagione della raccolta, ma quello che Charley non si aspettava è trovare un mondo ancora ancorato al passato. L'attività della canna da zucchero è ancora un affare di maschi bianchi e lei dovrà sfidare questi uomini sul piano economico tenendo testa al razzismo serpeggiante, consolando la figlia, che ha nostalgia di Los Angeles e della vita in città e occupandosi di suo fratello, perennemente nei guai.

Ava DuVernay e Oprah Winfrey per Queen Sugar
Privacy Policy