Augusto De Megni vincitore del Grande Fratello 2006

Il 26enne di Foligno che nel '91 fu sequestrato dall'anonima sarda è il vincitore della sesta edizione del reality.

Anche la seconda reclusione di Augusto De Megni ha avuto un lieto fine: il ragazzo di Foligno che nel 91 fu sequestrato dall'anonima sarda e dopo quattro mesi fu liberato dai NOCS ha deciso quest'anno di entrare nella casa del Grande Fratello affrontando una nuova "prigionia" dalla quale è uscito vincitore. La scorsa settimana il pubblico di telespettatori ha deciso che Augusto sarebbe dovuto arrivare alla finale di questa sesta edizione del reality più seguito ed amato d'Italia insieme ad altri due concorrenti, ovvero Fabiano Reffe di Ceccano e Filippo Bisciglia di Roma, dopo l'esclusione di Simon Falsaperla.

Dei tre finalisti di quest'edizione condotta da Alessia Marcuzzi, il primo ad uscire dalla Casa del Grande Fratello è stato Fabiano Reffe il "buttafuori" di Ceccano, devoto di Padre Pio che con i soldi della vincita avrebbe voluto regalare un pezzo di terra al padre, ha ricevuto un sexy premio di consolazione da una strepitosa Aida Yespica ed ovviamente all'uscita è stato festeggiato dai suoi fan.
Il vincitore di quest'edizione, che è nato 26 anni fa a Foligno, si definisce "poco diplomatico e molto diretto" ed ha deciso di partecipare al Grande Fratello perchè "per i giornali e le tv sono sempre stato il povero bambino rapito quindici anni fa, ora mi piacerebbe far associare il mio nome a qualcosa di diverso".

Augusto De Megni vincitore del Grande Fratello...
Privacy Policy